Skyrim: i bug fanno ancora crashare il gioco dopo 13 anni, i gamer si sfogano sui social

Skyrim
Condividi l'articolo

Cosa sarebbe il buon vecchio Skyrim senza i bug?

I giochi marca Bethesda, come i titoli di Elder Scrolls – tra cui Skyrim – e quelli di Fallout, sono celebri tanto per la loro impressionante abbondanza di dettagli e per il world building estremamente complesso quanto per i numerosi bug e glitch che sovente piagano il gameplay negli avventurosi mondi aperti ricostruiti in questi titoli.

Dopo 13 anni dall’uscita, dal 2011 cioè, diverse versioni di Skyrim continuano ancora a bloccarsi e a crashare a causa di imprevisti errori di sistema e i gamer, tra fastidio e ilarità ma più con frustrata rassegnazione, condividono le loro esperienze in merito sui social rivolgendosi a molti altri come loro.

Commenti come: “Sono passati un po’ di anni, sistemate la vostra merda”; “Quando il mio wi-fi va lento a volte il gioco si freeza quando metto in pausa”; “Cioè zio, è un gioco offline e che cazzo”; “Io gioco su Swich, non ha mod e crasha comunque. Lo stesso con il mio salvataggio vanilla su Xbox” sono abbastanza espliciti.

LEGGI ANCHE:  Skyrim, utente ringrazia il gioco per averlo aiutato

Il fatto è che giochi di questo tipo, come abbiamo imparato anche dall’esperienza di Cyberpunk 2077, sono talmente estesi e pieni di contenuti che è praticamente impossibile che un errore non si verifichi proprio mai; l’unica rimane correggere i bug e rilasciare le patch, cercando di migliorare l’esperienza il meglio possibile, e per noi gamer portare pazienza. Ma tanta pazienza.

Fonte: GAMINGBible

Continuate a seguirci su LaScimmiaGioca e iscrivetevi al nostro canale WhatsApp