Viggo Mortensen apre al suo ritorno nei panni di Aragorn

Parlando con GQ, Viggo Mortensen ha aperto a un suo possibile ritorno nei panni di Aragorn

Viggo Mortensen
Infortunio Viggo Mortensen - Aragorn
Condividi l'articolo

Viggo Mortensen fa sognare i fan

Seguiteci sempre su LaScimmiaPensa e iscrivetevi al nostro canale WhatsApp

Qualche settimana fa Warner Bros ha annunciato la produzione di Caccia a Gollum, film ambientato nell’Universo de Il Signore degli Anelli che vedrà come protagonista e regista Andy Serkis. Sedendosi a parlare con GQ, Viggo Mortensen, volto di Aragorn nella saga principale, ha spiegato di non conoscere la storia che il film andrà a raccontare.

Non so esattamente quale sia la storia, non ne ho sentito parlare. Forse ne sentirò parlare prima o poi

Visto che nel film ci sarà anche Aragorn, Viggo Mortensen ha anche parlato del suo eventuale coinvolgimento, dicendo:

Mi piace interpretare quel personaggio. Ho imparato molto interpretandolo. Mi è piaciuto molto. Lo farei solo se fossi adatto in termini, sai, d’età che ho adesso. Lo farei solo se fossi adatto al personaggio. Sarebbe sciocco farlo altrimenti

Il regista della trilogia originale de Il Signore degli Anelli Peter Jackson e i suoi partner Fran Walsh e Philippa Boyens produranno Caccia a Gollum“saranno coinvolti in ogni fase del processo”, così come detto David Zaslav, CEO di Warner Bros. Discovery, durante una riunione sugli utili giovedì.

LEGGI ANCHE:  Falling - Storia di un padre: Recensione del primo film di Viggo Mortensen

La Warner Bros. ha annunciato per la prima volta nel febbraio 2023 che i leader dello studio appena insediati Mike De Luca e Pam Abdy avevano mediato un accordo per realizzare film “multipli” basati sugli amati libri di JRR Tolkien. I progetti saranno sviluppati attraverso l’etichetta WB New Line Cinema. Freemode, una divisione di Embracer Group, ha stipulato l’accordo sui diritti adattivi per libri tra cui “Il Signore degli Anelli” e “Lo Hobbit” nell’ambito di un’impresa denominata Middle-earth Enterprises.

Per oltre due decenni, gli spettatori hanno abbracciato la trilogia cinematografica de Il Signore degli Anelli grazie all’innegabile devozione che Peter, Fran e Philippa hanno dimostrato nel proteggere l’eredità delle opere di Tolkien e per garantire al pubblico di poter sperimentare l’incredibile mondo da lui creato in un modo che onora la sua visione letteraria – hanno detto De Luca e Abdy.

Siamo onorati che abbiano accettato di essere nostri partner per questi due nuovi film. Con Andy che si unisce alla regia di “Il Signore degli Anelli: La Caccia a Gollum”, continuiamo un importante impegno verso l’eccellenza che è un vero segno distintivo di come tutti noi vogliamo avventurarci avanti e contribuire ulteriormente al cinema del “Signore degli Anelli”.

Che ne pensate di queste parole di Viggo Mortensen?

LEGGI ANCHE:  Mortensen attacca gli Oscar: "Cronenberg mai nominato è inspiegabile"