Il Signore degli Anelli, Viggo Mortensen ha rischiato la morte sul set

Il Signore degli Anelli - Il Ritorno del Re ha ancora dei segreti nascosti. Il nuovo libro Anything You Can Imagine: Peter Jackson and The Making of Middle-Earth ha svelato una curiosità su Viggo Mortensen.

0
2601
Viggo Mortensen

Viggo Mortensen ha messo a rischio la propria vita recitando una scena de Il Signore degli Anelli in un’area colma di bombe inesplose. Parola di Peter Jackson.

Dopo 13 anni dall’uscita del film colossal Il Signore degli Anelli – Il Ritorno del Re, il nuovo libro Anything You Can Imagine: Peter Jackson and The Making of Middle-Earth di Ian Nathan racconta alcuni curiosi episodi accaduti durante le registrazioni. In uno di questi, l’attore Viggo Mortensen che interpreta Aragorn ha letteralmente rischiato la vita quando ha oltrepassato le recinzioni ed è entrato in un’area vietata.

Peter Jackson ha filmato una scena di Aragorn nel deserto Rangipo della Nuova Zelanda che un tempo era utilizzato dall’esercito neozelandese. L’area del deserto era stracolma di proiettili e bombe inesplosi e l’esercito ha fornito al regista una mappa con le indicazioni di tutte le aree vietate. Una mappa che doveva essere rispettata alla lettera, ma l’improvvisazione artistica di Viggo Mortensen lo ha spinto a cavalcare oltre la zona sicura.

Peter Jackson si aspettava un’esplosione da un momento all’altro. C’era il reale rischio che Aragorn potesse saltare in aria in Nuova Zelanda”

Alla fine Mortensen rientrò nei confini e rassicurò Jackson. Viggo Mortensen non recitava semplicemente la parte di Aragorn, ma era completamente entrato nel personaggio, portava sempre la spada con sé e dormiva sotto le stelle. Non è un caso che Il Signore degli Anelli – Il Ritorno del Re ha fatto vincere a Jackson gli Oscar per Miglior film, Miglior Regia e Miglior Sceneggiatura.

Continuate a seguirci alla nostra pagina facebook Lascimmiapensa.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here