Fallout: Goggins e le differenze tra Cooper e il Ghoul

Parlando con ScreenRant, Walton Goggins ha spiegato le differenze tra Cooper e il Ghoul, personaggi da lui interpretati in Fallout

Fallout
Condividi l'articolo

Walton Goggins parla dei suoi personaggi in Fallout

Su Amazon Prime Video è appena arrivata Fallout, serie tv live action adattamento dei celeberrimi giochi Bethesda (qui la nostra recensione). Lo show sta ottenendo grandissimi riscontri sia di critica che di pubblico. Tra i motivi che stanno alla base del successo di questo prodotto c’è sicuramente il cast, in autentico stato di grazia.

ISCRIVETEVI AL NOSTRO CANALE WHATSAPP

In particolare è stata molto apprezzata la performance di Walton Goggins che ha dato vita al Ghoul e a Cooper. Parlando con ScreenRant, l’attore ha spiegato le differenze tra i due personaggi:

Sono semplicemente in due momenti molto diversi della loro vita. Il Ghoul non si muove molto, a meno che non sia costretto. Non fa sentire la sua voce, non è una persona rumorosa a meno che non sia costretto a esserlo. Si tratta di risparmiare energia e sopravvivere un altro giorno.

Cooper, d’altra parte, di cui non si sa nulla, sulla sua vita, ci sono stati suggerimenti e suggerimenti su come fosse la sua vita, e fa parte di tutto questo, ed è anche molto più complesso di così. È solo in un momento diverso della sua vita, è una persona diversa. Ho provato a pensare davvero a lungo e intensamente a come comunicano tra loro nel tempo. Il senso dell’umorismo è un modo e la rabbia è un altro modo. E alcuni modi in cui vi sorprenderà.

Che ne pensate? Avete visto Fallout?

Seguiteci su LaScimmiaPensa

LEGGI ANCHE:  Fallout: cos'è la Confraternita d'Acciaio, e qual è il suo scopo?