Men in Black, Will Smith torna J al Coachella [VIDEO]

Will Smith è salito sul palco del Coachella ed è tornato ad interpretare J, personaggio di Men in Black

men in black
Condividi l'articolo

I Men in Black sono tornati!

Sono passati 17 anni da quando, nel 1997, arrivò al cinema Men in Black, film action fantascientifico diretto da Barry Sonnenfeld e basato sui fumetti di Lowell Cunningham che, mischiando sapientemente combinato azione, umorismo e fantascienza ha offerto un’esperienza di intrattenimento senza pari divenendo un autentico cult.

ISCRIVETEVI AL NOSTRO CANALE WHATSAPP

Un fattore cruciale per il successo di qualsiasi film è il cast, e Men in Black non delude affatto in questo senso. La coppia format da Will Smith e Tommy Lee Jones è da sempre uno dei punti di forza del film, in quanto i due sono riusciti a portare una chimica irresistibile sullo schermo.

Per questo motivo il pubblico del Festival del Coachella è letteralmente impazito quando Will Smith ha deciso di tornare nei panni dell’agente J per esibirsi accanto a J Balvin Forget Me Nots, brano che aveva già cantato all’epoca dell’uscita del film. L’apparizione è stata breve ma memorabile e si è conclusa con Balvin trascinato via da ballerini vestiti di nero mentre Smith tirava fuori un “Neuralizzatore”, il famoso dispositivo cancella-memoria del film.

LEGGI ANCHE:  Will Smith torna al cinema con il thriller Sugar Bandits

Il film originale, che ha incassato 250,7 milioni di dollari al botteghino nazionale, ha generato tre sequel l’ultimo de quale, del 2019, è stato uno spin-off che non presentava Smith o Jones nel cast.

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa