Fallout, si pensa già al rinnovo della seconda stagione

La prima stagione di Fallout deve ancora sbarcare su Prime Video, ma Amazon sta già pensando a una seconda stagione, e a dove può girarla.

Fallout, si pensa già alla seconda stagione
Credits: Youtube/Fallout: prime immagini della serie TV Amazon Prime!
Condividi l'articolo

La prima stagione di Fallout deve ancora uscire su Prime Video, ma Amazon ha già ricevuto dei fondi per un’ipotetica stagione 2

Nel mentre che la primissima stagione di Fallout arrivi a breve su Prime Video, Amazon si sta già muovendo per rinnovare la serie per una stagione ulteriore. Infatti, a meno di clamorosi flop, la continuazione della serie sembra cosa quasi certa. Fallout, creata da Jonathan Nolan (“Westworld”) con Ella Purnell e Walton Goggins come protagonisti, è basata sull’omonima saga videoludica, che con gli anni si è guadagnata una fandom di giocatori consistente e l’icona di cult assoluto del settore. La serie televisiva riprenderà dai videogiochi il tono irriverente, le ambientazioni post apocalittiche, alcuni personaggi ricorrenti (il Ghoul ad esempio), mentre la storia si baserà su un soggetto originale.

A confermare le possibilità di una seconda stagione è un indizio proveniente dalla California Film Commission, che ogni anno stanzia dei fondi da destinare a programmi televisivi e d’intrattenimento. L’obiettivo di tali incentivi fiscali è attirare in territorio californiano i vari programmi che hanno già iniziato le proprie produzioni all’estero, come Canada e Regno Unito, e combattere di conseguenza la cosiddetta “produzione in fuga”.

Fallout serie tv
Credits: Youtube/Fallout: prime immagini della serie TV Amazon Prime!

Nella giornata di lunedì la California Film Commission ha annunciato di aver assegnato 152 milioni di dollari in incentivi fiscali da destinare in circa una dozzina di programmi tv, tra i quali figurano due titoli di Ryan Murphy, “Dr. Odyssey” e “Grotesquerie”, ma anche “NCIS: Origins”. Tra i vari programmi rientra anche la serie su Fallout, che ha ricevuto la cifra di ben 25 milioni di dollari per filmare la prossima stagione in California.

LEGGI ANCHE:  Fallout: Walton Goggins è un ghoul nelle prime immagini [VIDEO]

Ancora non si sa se Amazon accetterà o meno i fondi, anche perché l’assegnazione dei crediti d’imposta di uno Stato non garantisce l’effettiva realizzazione del programma nel proprio territorio. Questo è successo un anno fa con “Citadel”, una serie sempre prodotta da Amazon, che rifiutò la stessa cifra di 25 milioni per filmare in California e spostò la produzione della seconda stagione altrove. Vedremo come si muoverà la stessa Amazon con il rinnovo di Fallout, che ha girato la prima stagione principalmente a New York, con alcune riprese nello Utah.

Fonte: Variety

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa