Rocco Siffredi denunciato da una giornalista per molestie

Una giornalista ha denunciato Rocco Siffredi che, a suo dire, l'ha molestata dopo un'intervista.

Rocco Siffredi, depressione
YouTube / SUPERSEX: la REAZIONE di ROCCO SIFFREDI alle SCENE PIÙ IMPORTANTI | Netflix Italia
Condividi l'articolo

Problemi legali per Rocco Siffredi

Guai per Rocco Siffredi. Il pornodivo è stato infatti denunciato da una giornalista che lo aveva intervistato in vista dell’uscita su Netflix di Supersex e che ha, a suo dire, subito delle avances. La donna si è recata insieme alla legale Laura Sgrò al commissariato di Prato dove ha sporto querela presentando tutta una serie di messaggi scritti e vocali. Il tutto è iniziato lo scorso anno, quando la donna, professionista dal 2008, ha contattato Siffredi per questa chiacchierata.

ISCRIVETEVI AL NOSTRO CANALE WHATSAPP

In quel momento c’è stato il primo scambio di messaggi, inizialmente colloquiali e gentili – dice la giornalista, come riportato da Il Corriere della Sera.

In seguito Rocco Siffredi le avrebbe inviato anche delle fotografie scaricate dal suo profilo social della giornalista.

Ha commentato la foto con dei complimenti, non eravamo in confidenza, ma non ci ho dato perso perché sono abituata alle lusinghe delle persone che intervisto – prosegue lei

L’intervista alla fine avviene il 15 marzo 2024, dopo l’uscita della serie. Alla fine della chiacchierata, arriva un nuovo messaggio alla giornalsita.

LEGGI ANCHE:  Rocco Siffredi incontra Alisa Toaff a Le Iene [FOTO]

Sei veramente simpatica, troppo carina e bona… te lo posso dire! Quando ti stringevo non lo potevo dire troppo di più, però c… beh… lasciamo perdere che mi stavi a fa venì proprio una roba un po’ particolare. Però te l’ho detto per dirti che sei veramente una donna top, femminilità top. Il problema è che sono sempre molto sensibile e ho sentito tanto. Quando è arrivata l’amica tua, ciao! Eravate in due e non una e me ne sono scappato. Non per paura, ma per non fare danni

Dopo la stesura della bozza, l’intervista è stata fatta rileggere a Siffredi prima della pubblicazione. Tuttavia una parte non è stata approvata e ne è stata richiesta la rimozione. Dopo la pubblicazione, però, quanto letto non è stato gradito dal pornodivo che ha scritto alla giornalista:

Ho letto il tuo articolo e devo dire che quando il destino ti dice di non incontrare quella persona perché è sbagliata, la mia natura mi porta sempre a scoprire perché: non sei una giornalista, sei una approfittatrice, per vendere i tuoi articolini gonfiati ci metti tanto del tuo. Togli di qua perché te l’ha detto il direttore e aggiungi di là. Vabbè, buona vita, woman

A queste parole sono seguiti alcuni commenti alla sua vita sessuale, come spiega Fanpage. Da qui la decisione di denunciare Siffredi che ha poi ha scritto nuovamente alla donna per dirle:

LEGGI ANCHE:  Supersex, Siffredi e la verità sul ses*o orale al cimitero

Pensavo fossi un po’ più carina nel comprendere quello che ti ho detto, ti ho parlato della mia intimità ma non come l’hai scritto tu. Hai forzato tutto come se fossi pazzo. Per quanto riguarda la parte offensiva ti chiedo scusa come donna ma non lo faccio per evitare la tua denuncia, fai quello che ti senti, no problem

A seguito di questo messaggi la giornalista afferma di aver ricevuto altri messaggi con frasi del tipo Mi sono sentito usato e telefonate alle quali non ha mai risposto.

Tutto questo mi ha provocato uno stato di forte agitazione e pertanto mi sono rivolta al mio medico curante, il quale mi ha prescritto farmaci per il mio stato ansioso e i crampi addominali – afferma lei

Fonti: Fanpage, Il Corriere della Sera

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa