Kevin Spacey è il Diavolo nel thriller italiano The Contract

Kevin Spacey è pronto a tornare in un nuovo film, questa volta si tratta di un thriller psicologico diretto dal regista italiano Matteo Paolucci, "The Contract".

Kevin Spacey sarà il Diavolo in un thriller italiano
Credits: Youtube/ The Best of Frank Underwood | House of Cards - Supercut | Netflix
Condividi l'articolo

Il film con Kevin Spacey ha appena concluso le riprese principali a Roma

Kevin Spacey è pronto a tornare in un nuovo film, questa volta si tratta di un thriller psicologico diretto dal regista italiano Matteo Paolucci, “The Contract”. L’attore, che ha interpretato ruoli iconici come quello di Frank Underwood nella serie Netflix “House of Cards” o dell’enigmatico Keyser Soze ne “I Soliti Sospetti”, in questa nuova pellicola italiana vestirà i panni del Diavolo. Nel cast del film anche Eric Roberts e Vincent Spano, anche se non si hanno informazioni sui loro rispettivi ruoli.

Un ruolo interessante quello che Kevin Spacey è chiamato a interpretare, che si avvicina molto ai ruoli impersonati da Al Pacino ne “L’Avvocato del Diavolo” e da Robert De Niro in “Angel Heart-Ascensore per l’inferno”, dove entrambi erano la personificazione di Satana. A confermare questa ipotesi è un comunicato del film che descrive la storia di The Contract come molto simile ai due film sopracitati.

LEGGI ANCHE:  9 Star di Hollywood che hanno visto la propria immagine distrutta da uno scandalo
Al Pacino e Robert De Niro

The Contract, nonostante il regista italiano, sarà in lingua inglese e le riprese, svoltesi a Roma, sono appena terminate. Lo stesso Kevin Spacey era stato avvistato nella capitale italiana lo scorso dicembre per prendere parte al set. I produttori del film hanno rivelato di aver corteggiato Kevin Spacey per circa otto mesi per convincerlo ad accettare il ruolo del Diavolo, un segnale che dimostra come l’attore sia ancora un attore molto richiesto, e uno dei più talentuosi.

Kevin Spacey è tornato a recitare dopo il 2017 e, soprattutto, dopo le accuse di cattiva condotta sessuale, nel quale alla fine è stato ritenuto non colpevole. Tra i film dell’attore degli ultimi anni ricordiamo il dramma indipendente italiano “L’uomo che disegnò Dio” di Franco Nero, nel quale Spacey è un detective di polizia. Presto invece l’attore tornerà nelle sale con il thriller “Peter Five Eight”, che uscirà negli USA il 22 marzo.

Fonte: Variety

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa

LEGGI ANCHE:  Kevin Spacey: le accuse cadranno se l'accusatore resterà anonimo