Stranger Things, i Duffer parlano della stagione conclusiva

Intervistati dal Guardian, i fratelli Duffer hanno parlato della stagione conclusiva di Stranger Things

streanger things
Condividi l'articolo

La quarta stagione di Stranger Things è arrivata su Netflix da molti mesi ormai e i fan sono in fremente attesa di sapere quando arriverà la quinta e conclusiva iterazione e cosa accadrà. Sebbene ancora non abbiamo una data e nemmeno informazioni relative alla trama, i creatori dello show, Matt e Ross Duffer, hanno voluto dare qualche anticipazione parlando col Guardian.

Questa stagione è come la prima sotto steroidi – ha detto Matt Duffer. È la più grande in termini di dimensioni, ma è stato davvero divertente, perché tutti sono tornati insieme in Hawkins: i ragazzi e Undici interagiscono in modo più in linea con come era nella prima stagione. E sì, potrebbero esserci degli spin-off, ma la storia di Eleven e Dustin, Lucas e Hopper sono finite qui. Questo è tutto

Altrove nell’intervista, i fratelli hanno anche parlato candidamente della pressione di riuscire a ottenere un finale soddisfacente, paragonandolo all’apertura di un nuovo ristorante, aggiungendo che c’è un “tasso di successo dell’80%”.

Abbiamo una grande varietà di fan che abbracciano una vasta fascia di età e sono sicuro che hanno le loro idee su come vogliono che finisca lo show – dice sempre Matt. Ma non stiamo consultando i social media su questo. Quindi stiamo sperando e pregando che vada bene. Ma è stato divertente: una volta arrivati ​​lì, ci è sembrato giusto e ci proveremo!

I fratelli hanno scherzato dicendo che quando Stranger Things finirà, probabilmente attraverseranno le cinque fasi del dolore, aggiungendo che saranno tristi nel dover lasciare andare questi personaggi che hanno creato quasi dieci anni fa.

LEGGI ANCHE:  Stranger Things: l'omaggio per Eddie in un campo di grano [VIDEO]

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa