Pokèmon, la scena dell’addio di Ash e Pikachu [VIDEO]

Ecco il momento dell'addio di Ash e Pikachu che lasciano l'anime di Pokèmon dopo 26 anni

pokèmon
Condividi l'articolo

Come sicuramente saprete, dopo 26 anni la lunghissima carriera di Ash e Pikachu, protagonisti della serie animata Pokèmon, è giunta al termine (qui i dettagli). In Giappone è stato appena trasmesso l’ultimo episodio Pokemon: Aim To Be A Pokemon Master  nel quale abbiamo assistito all’ultimo momento dell’iconica coppia nell’amatissimo anime.

Questo addio non segna ovviamente la fine del franchise di Pokèmon. Qualche tempo fa, The Pokemon Company aveva rivelato quattro nuovi allenatori che avrebbero fatto parte delle prossime avventure dei nuovi protagonisti Liko e Roy, anche se la prossima stagione non ha accennato a quali cattivi, se ce ne saranno, saranno i nuovi villain dell’anime in quanto anche il Team Rocket ha recentemente detto addio allo show.

LEGGI ANCHE:  Pokèmon Rosso e Blu diventano vietati ai minori per il gioco d'azzardo

L’inizio della fine di questo anime è arrivato durante l’ultimo episodio di Pokémon Ultimate Journeys: The Series, andato in onda qualche mese fa, Ash è diventato finalmente campione del mondo. Per riuscire nell’impresa, si è affidato ad una squadra molto affiatata di Pokèmon: Dragonite, Gengar, Lucario, Sirfetch’d e Dracovish. Ma è stato, ovviamente, il suo fidato Pikachu a eliminare il Charizard di Leon per rivendicare la vittoria.

La determinazione e la perseveranza di Ash Ketchum nel raggiungere il suo obiettivo di diventare il miglior Allenatore di Pokémon al mondo nel corso di 25 stagioni rappresenta il meglio di ciò che significa essere un Allenatore – ha affermato Taito Okiura, vicepresidente marketing di The Pokémon Company International . Non vediamo l’ora di celebrare questo momento con i fan dei Pokémon quando l’ultima stagione di “okémon Ultimate Journeys: The Series e questo episodio che definisce l’avventura andranno in onda in tutto il mondo il prossimo anno. Questa è una stagione che i fan non vorranno perdere!

No, non stiamo piangendo.

LEGGI ANCHE:  Lisa Courntey e la più grande collezione a tema Pokèmon del mondo

Seguiteci su LaScimmiaGioca