Eminem ha rifiutato 8 milioni per esibirsi in Qatar

50 Cent ha rivelato che il suo amico Eminem ha rifiutato 8 milioni di dollari pe resibirsi durante i mondiali in Qatar

Eminem
Condividi l'articolo

Da qualche settimana si sono conclusi i mondiali di calcio in Qatar, uno degli eventi sportivi più attesi dell’anno. Si tratta di una manifestazione che ha scatenato molte critiche per il modo in cui sono stati travalicati i diritti umani per la costruzione degli impianti. E anche Eminem, celeberrimo rapper, ha voluto schierarsi a suo modo. Come infatti raccontato dal suo collega e amico 50 Cent al programma radiofonico Big Boy’s Neighbourhood, l’organizzazione qatariota aveva offerto 8 milioni di dollari al rapper di Detroit per esibirsi. Cifra rispedita al mittente senza neanche pensarci troppo.

Dopo l’esibizione al Super Bowl, insieme a Dr. Dre, Snoop Dogg, Mary J. Blidge, Kendrick Lamar e lo stesso Eminem, abbiamo ricevuto una proposta per esibirci al mondiale in Qatar – racconta. Avevano un budget totale di 9 milioni di dollari e ne avrebbero dati otto a lui, più uno a me. Ho parlato con Paul, il manager di Eminem e con tutto il suo staff. Mi dissero subito che non l’avrebbe mai fatto e che sarebbe stato anche inutile chiederglielo.

Più avanti nell’intervista, il magnate dell’hip-hop ha anche rivelato che sta lavorando a uno show televisivo basato su 8 Mile di Eminem per onorare l’eredità del rapper, che ha descritto come una “versione moderna” simile a una rivisitazione di Willy, il principe di Bel-Air

LEGGI ANCHE:  Eminem - A luglio il primo concerto in Italia

Porterò il suo  8 Mile  in televisione. Ci stiamo muovendo – ha detto. Mi piacerebbe poter mostrare e offrire nuovi dettagli – ha spiegato – cose dette nelle interviste o altre già utilizzate. Vedrete emergere queste cose e il carattere dei personaggio

Il rapper ha anticipato che la serie avrebbe fornito un “retroscena” e mostrato la giovinezza del protagonista.

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaSente