Malcolm, Frankie Muniz diventa un pilota Nascar

Sui social Frankie Muniz, star della sit-com Malcolm, ha annunciato di essere diventato un pilota Nascar a tempo pieno

Condividi l'articolo

Sono passati ormai molti anni da quando la celeberrima sit-com Malcolm è terminata. Tuttavia il nome di Frankie Muniz, protagonista dello show, continua a essere associato perennemente a quel nome anche se, ora che è cresciuto, ha deciso di prendere una strada totalmente diversa per il suo futuro. Attraverso i suoi canali social ha infatti rivelato di essere diventato un pilota Nascar a tutti gli effetti.

È con la massima eccitazione, ottimismo e gratitudine che mi unisco a Rette Jones Racing per il programma completo della serie ARCA Menards quest’anno” -ha detto Muniz in una dichiarazione. Fin dall’infanzia, è stato il mio sogno correre in NASCAR, ed è stato importante per me collaborare con un team in linea con i miei obiettivi e la mia visione a lungo termine, fornendo allo stesso tempo ogni opportunità immaginabile per crescere mentalmente e fisicamente come un completo pilota di auto da corsa di lunga data. Non solo non vedo l’ora di dimostrare le mie capacità in pista e quanto seriamente sto progredendo nella mia carriera agonistica, ma anche di mostrare a mio figlio e alla mia famiglia cosa significa inseguire i propri sogni e reinventati

Non è la prima volta che l’attore di Malcolm parla della sua passione per le auto da corsa. Qualche tempo fa, Muniz ha infatti raccontato di aver deciso di lasciare la recitazione in favore di altre attività collaterali.

LEGGI ANCHE:  Che fine ha fatto Justin Berfield, il Reese di Malcolm in the Middle

Ho lasciato l’attività attoriale per un po’ – aveva detto. Ho iniziato a fare altre cose. Guidavo auto da corsa. Mi sono unito a una band. Ero in tour dappertutto. Ho aperto alcune attività e ho avuto modo di sperimentare così tante cose incredibili nella mia vita, che mi hanno fatto riflettere e guardandomi indietro mi sono trovato a essere così riconoscente per l’esperienza fatta.

Nel 2006 Frankie Muniz ha gareggiato nel Formula BMW USA Championship prima di iniziare a correre nel ChampCar Atlantic Championship dal 2007 al 2009. L’anno scorso ha anche fatto il suo debutto nelle corse di stock car al Kern County Raceway Park a Bakersfield, in California. Ha detto che la scelta di farsi una carriera nella guida di auto da corsa alla fine gli ha salvato la vita poiché troppe giovani star cadono vittime della dipendenza da droghe e alcol, soprattutto quando i riflettori iniziano a spegnersi.

Penso che per molte persone sia difficile uscire da un momento in cui si ha così tanto successo in giovane età, quando ci sono sempre persone che dicono “Oh, ti amo” e tutti ti vogliono qua e là. Penso che molte persone cerchino di sostituire la sensazione mancante di essere desiderati con qualcos’altro

E questo è davvero un aspetto negativo per molte persone. Mentre io sono sempre stato super concentrato su ciò che stavo facendo in quel momento perché volevo essere il migliore in qualunque cosa stessi facendo.

In bocca al lupo Frankie!

LEGGI ANCHE:  Malcolm, Bryan Cranston apre al film sequel della serie

Seguiteci su LaScimmiaPensa