Bruce Willis, le condizioni dell’attore peggiorano

Un insider vicino a Bruce Willis, parlando con Radar Online, ha parlato del peggioramento delle condizioni dell'attore

Bruce Willis, ritiro, afasia
Condividi l'articolo

Da qualche mese Bruce Willis (qui le 10 migliori interpretazioni) ha annunciato il suo ritiro dalle scene a seguito di una diagnosi di afasia, un disturbo che compromette la facoltà di comprendere o elaborare il linguaggio a causa di lesioni al livello del sistema nervoso centrale. Il tempo non sta portando tuttavia ad un miglioramento delle condizioni di salute, anzi. Un insider vicino alla famiglia dell’attore ha infatti parlato con Radar Times, spiegando come la sua ex moglie Demi Moore sia in costante contatto con lui.

Demi è stata in costante contatto con Bruce ed Emma [la nuova moglie dell”attore ndr] – ha rivelato una fonte. Sta cogliendo ogni opportunità possibile per passare del tempo con lui. Se non è lì al suo fianco, chiama al telefono solo così Bruce può sentire la sua voce. [I suoi cari]Sanno che non sarà in giro per sempre, quindi stanno apprezzando ogni singolo momento.

Demi ed Emma sono solo diventate più unite poiché entrambe lottano per far fronte al declino di Bruce Wiillis. Sua moglie è diventata l’intermediario tra gli ex.

LEGGI ANCHE:  Glass, ecco le prime immagini del sequel di Split e Unbreakable

Bruce non parla più tanto, e sembra non capire molto di ciò che dicono gli altri – ha continuato l’insider. Quindi Emma è stata davvero la sua voce. Ci sono giorni in cui vedono scorci del vecchio Bruce, ma sono brevi e sporadici. Sembra che stia scivolando sempre più lontano da loro, e questo gli spezza il cuore

Le ragazze [le figlie di Bruce Rumer, Scout, Tallulah,Mabel e Evelyn] non possono immaginare il Natale senza Bruce. È stato doloroso vederlo deteriorarsi. Alle ragazze più grandi manca il vecchio Bruce, quello che le prendeva in giro sui loro fidanzati e dava loro consigli non richiesti. Tutto quello che possono fare è dirgli che lo amano e pregare per un miracolo natalizio.

C’è da dire che queste non sono notizie ufficiali ma provengono da un anonimo insider. Tuttavia le dichiarazioni sono abbastanza simili a quelle fatte da Sylvester Stallone qualche tempo fa quando aveva detto:

Bruce sta attraversando dei momenti davvero molto difficili. Praticamente non comunica più con nessuno. Questo mi uccide. È così triste. 

Dunque è drammaticamente probabile che queste parole siano vere.

LEGGI ANCHE:  Split: alcune novità per il sequel di M. Night Shyamalan

Forza Bruce!

Seguiteci su LaScimmiaPensa