Days Gone, gli sviluppatori criticano il casting di Sam Heughan

Jeff Ross e John Garvin, sviluppatori di Days Gone, hanno criticato aspramente la scelta di casting del futuro film

days gone
Condividi l'articolo

Qualche giorno fa Deadline ha rivelato che Sony ha iniziato lo sviluppo di un film su Days Gone, apprezzatissimo titolo post-apocalittico del 2019 sviluppato da Bend Studio. Il celebre sito ha anche svelato chi sarà a ricoprire i panni del protagonista Deacon St. John, il prode centauro impegnato nella lotta ai furiosi, persone private della ragione e regredite allo stato animale a causa di una violenta pandemia mondiale. Si tratta di Sam Heughan, attore noto soprattutto per essere il Jamie Fraser di Outlander. Questa è stata una scelta fin dall’inizio criticata dalla fanbase e anche dagli stessi sviluppatori. Gli autori del gioco Jeff Ross e John Garvin hanno infatti scritto su Twitter come Deacon abbia già un interprete. Si tratta di Sam Witwer, che ha prestato le sue fattezze per la realizzazione del gioco.

Assolutamente ridicolo che non abbiano scelto Sam Witwer – scrove Ross. Ha la fisicità, lo sguardo giusto, e sa recitare, cazzo.

Questo – conferma laconico Garvin.

Anche il regista di God of War Cory Barlog ha condiviso gli stessi pensieri

LEGGI ANCHE:  Days Gone: tra amore, Pc, sequel e petizioni

Amico. Sam Witwer è Deacon. Era come guardare un film con lui dentro

Ok, puoi discutere con me, ma non con questo tizio! – ha risposto ancora Garvin

Vi ricordiamo che, nonostante il grande successo ottenuto dal primo capitolo di Days Gone che ha venduto circa 8 milioni di copeie e nonostante la richiesta incessante dei fan, non avremo un secondo capitolo. Circa un anno fa Bloomberg aveva infatti riportato la notizia secondo la quale Sony non avesse piena fiduciosa nel progetto. Le motivazioni in quel caso sarebbero scaturite dai lunghi tempi di sviluppo del primo titolo e dall’accoglienza avuta dai critici non era stata eccessivamente euforica.

Che ne pensate di queste polemiche?

Continua a seguirci su La Scimmia Gioca, La Scimmia Fa.