I BTS si prendono una “pausa” per esplorare progetti solisti

BTS
Condividi l'articolo

Fine della corsa per i BTS? Per il momento sembra di sì

Ha trovato lo scoramento dei fan l’improvviso annuncio dei BTS: la ormai mitica boyband coreana si prenderà “una pausa” per consentire ai membri del gruppo di dedicarsi a vari progetti solisti. “Hiatus” è in particolare il termine utilizzato dalla stampa internazionale, che non scignifica scioglimento ma sulla carta solo appunto una fase di “riposo”.

Cosa che però, non possiamo fare a meno di ricordare, doveva accadere più o meno anche per esempio per i One Direction; e mille altri esempi si potrebbero portare di band entrate “in pausa” per quello che sarebbe dovuto essere un periodo più o meno breve, poi tradottosi però in scioglimento definitivo.

Accadrà anche ai BTS? La band ha parlato esplicitamente di “pausa” con il termine che abbiamo riportato, ma secondo NME un portavoce della band ha chiarito: “Non sono in pausa ma si prenderanno del tempo per esplorare alcuni progetti solisti in questo momento e rimangono attivi in vari differenti formati”.

LEGGI ANCHE:  Influencer subisce 18 operazioni per somigliare a Jimin dei BTS [VIDEO]

Una dichiarazione un po’ elusiva che sembra quasi voler nascondere la realtà dei fatti: il gruppo è in via di scioglimento? In realtà da quel che sappiamo la realtà della boy band è salda e anche se tutti e sette i membri sono già attivi da solisti in varie forme, per il momento i fan sembrano non dover temere un possibile futuro scioglimento della band.

Fonte: NME

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente