“Johnny Depp tornerà a essere Jack Sparrow”, dice l’ex dirigente Disney

Un ex dirigente Disney ha parlato con People spiegando come, secondo lui, Johnny Depp tornerà a essere Jack Sparrow

johnny depp, jack sparrow
Condividi l'articolo

Johnny Depp pochi giorni fa ha vinto il processo per diffamazione contro l’ex moglie Amber Heard (qui i dettagli) ed è pronto dunque a riprendersi in mano la sua carriera come attore. Sebbene lui abbia rigettato, in tribunale, qualsiasi possibilità di tornare a essere Jack Sparrow nel franchise di Pirati dei Caraibi, in molti sono convinti di vederlo a tornare a vestire gli iconici panni del Capitano pirata. In particolare, un anonimo ex dirigente Disney ha parlato con People, dicendosi sicuro che questo accadrà.

Credo assolutamente che dopo il verdetto Pirati dei Caraibi sia pronto per il riavvio con Johnny nei panni del Capitano Jack di nuovo a bordo. C’è semplicemente un potenziale tesoro al botteghino troppo grande con un personaggio così amato e profondamente radicato nella cultura Disney. Con il produttore Jerry Bruckheimer che cavalca l’enorme successo di Tom Cruise in Top Gun: Maverick, c’è un enorme voglia riportare in vita star di Hollywood di sicuro successo in franchise estremamente popolari

Durante il processo Johnny Depp aveva comnque rivelato il suo desiderio di dare un addio adeguato al suo amato Jack Sparrow.

LEGGI ANCHE:  Brian Cox al veleno contro Johnny Depp: "Esagerato e sopravvalutato"

La mia sensazione era che questi personaggi avrebbero dovuto poter avere il loro addio adeguato – aveva testimoniato Depp. C’è un giusto modo per porre fine a un franchise del genere… Avevo programmato di continuare fino a quel momento

All’attore era stato anche chiestodi un messaggi che aveva inviato al suo assistente nel marzo 2015, durante le riprese del quinto film di Pirati dei Caraibi, in cui si lamentava del suo lavoro sul franchise e suggeriva di non volerci più lavorare. Depp avva testimoniato che stava sfogando la sua rabbia in quel momento perché la sceneggiatura “non era all’altezza”.

La mia rabbia era perchè la sceneggiatura era stata scritta in modo molto pigro e ho dovuto riscriverla – ha detto.

Aveva inoltre spiegato dell’orgoglio che ha provato nel creare il personaggio di Jack Sparrow, notando che si discostava in modo significativo dal personaggio nella sceneggiatura originale.

Ho incorporato i miei appunti nel personaggio e ho dato vita a quel personaggio, con grande dispiacere della Disney inizialmente. Ho creduto nel personaggio con tutto il cuore e inizialmente la gente della Disney era un po’ sconvolta

Che ne pensate? Vedremo ancora Jack Sparrow secondo voi? Ditecelo nei commenti.

LEGGI ANCHE:  Johnny Depp: "Jack Sparrow è sempre con me, posso farlo alle feste"