Oscar 2022: Zack Snyder ha vinto i premi del pubblico grazie ai bot?

Secondo un recente report di The Wrap, sarebbero stati usati degli account online truccati per portare il film-maker alla vittoria.

Condividi l'articolo

Zack Snyder, regista, sceneggiatore, produttore e direttore della fotografia americano, è uno dei cineasti più controversi della Hollywood attuale: specializzato principalmente nella realizzazione di cinecomic, ma non solo, il film-maker è colui che ha gestito in prima persona il DC Extended Universe, secondo alcuni con coscienza, secondo altri con uno stile che è lontano dai successi Marvel. Ad ogni modo, di recente, l’autore ha cambiato totalmente aria e ha iniziato una collaborazione con Netflix, andando a creare un universo a sé stante.

Army of the Dead è il capostipite di questo nuovo mondo, arricchitosi con uno spin-off e prequel, Army of Thieves. In maniera del tutto inaspettata, però, lo stesso Zack Snyder ha ottenuto dei riconoscimenti durante gli ultimi Oscar 2022. L’Academy, infatti, ha deciso quest’anno di aggiungere due premi assegnati dal pubblico, ovvero Best Cheer Moment e Fan Favorite Movie, vinti rispettivamente da Zack’s Snyder Justice League e Army of the Dead, entrambi ottenuti dal film-maker sopracitato.

LEGGI ANCHE:  Army of the Dead: Recensione del nuovo Film zombie di Zack Snyder

Per votare, è stato usato un sistema democratico, ma arbitrario, dando la possibilità agli utenti Twitter di esprimere la propria preferenza, con alcune eccezioni (un limite di 20 voti, account con meno di 24 ore di vita non potevano votare e altre regole). Nonostante ciò sembra, da un report di The Wrap, che tale sistema è stato aggirato con una soluzione illecita. Attraverso Tweetbinder, uno strumento di analisi degli hashtag, è stato rintracciato che i contributori più attivi erano dei programmi web autonomi, e quindi non utenti umani.

Nelle ultime ore è quindi scoppiata la polemica e sono partite le indagini per scoprire realmente se Zack Snyder ha ottenuto le statuette con l’inganno o se i risultati sono effettivamente regolari. A prescindere da questo, fin dall’inizio, queste due nuove categorie degli Oscar erano state prontamente criticate perché rette interamente dal fandom e non da giudizi ponderati derivati da esperti del campo.