I Simpson: in un nuovo episodio un personaggio non udente parla col linguaggio dei segni

Simpson
Condividi l'articolo

Un segnale molto importante da i Simpson

Veramente esemplare quello che ha fatto il team creativo de I Simpson per un episodio di prossima uscita, “Il sound di Gengive Sanguinanti“. Il riferimento del titolo è ovviamente allo storico personaggio del sassofonista amico di Lisa dall’omonimo improbabile nome; ma non è lui che ci interessa qui, bensì suo figlio, nato non udente.

Costui, dal nome Monk (come Thelonious Monk, gigante del jazz) chiede aiuto proprio a Lisa per avere un apparecchio acustico. Ma ciò che interessa è che il personaggio si esprime utilizzando il linguaggio dei segni: la prima volta che una cosa del genere accade nello show. Ancora una volta (anche se forse con un po’ di ritardo) i Simpson si dimostrano in prima linea in quanto ad inclusività.

Non è finita perché il personaggio ha anche delle battute vere e proprie e per interpretarne la voce è stato scelto un attore realmente non udente: John Autry II, famoso per aver preso parte alla serie Glee. Una bella idea che tra l’altro arriva in un momento nel quale, grazie alla vittoria di CODA agli Oscar 2022, il tema è particolarmente “caldo”.

LEGGI ANCHE:  I Simpson, ecco quanto guadagna Homer lavorando alla centrale nucleare

“Il sound di Gengive Sanguinanti era in produzione ben prima che CODA arrivasse sulla scena e vincesse un Oscar il mese scorso”, osserva lo storico produttore dello show, Al Jean. “Ma c’è una serendipità nel tempismo”. Che, in effetti, non potrebbe essere migliore. L’episodio andrà in onda negli Stati Uniti il 10 aprile 2022, come parte della 33esima stagione della storica serie.

Fonte: Variety

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.