Will Smith, l’Academy avvia un processo disciplinare contro l’attore

L'Academy ha fatto sapere di aver avviato un processo disciplinare nei confronti di Will Smith per quanto accaduto nella notte degli Oscar

will smith, king richard
Condividi l'articolo

Dopo giorni decisamente turbolenti che hanno fatto seguito allo schiaffo dato da Will Smith a Chris Rock alla notte degli Oscar (qui il video dell’accaduto), l’Academy ha ufficialmente dichiarato di aver iniziato un processo disciplinare contro l’attore.

Il Consiglio ha avviato oggi un procedimento disciplinare contro il signor Smith per violazioni degli standard di condotta dell’Academy. Questi includono contatti fisici inappropriati, comportamenti offensivi o minacciosi e compromissione dell’integrità dell’Academy – si legge nella dichiarazione ufficiale riportata da CNN.

La nota afferma anche che a Will Smith è stato chiesto di lasciare la cerimonia dopo l’incidente e che lui “ha rifiutato”. L’Academy ha affermato di riconoscere che “avremmo potuto gestire la situazione in modo diverso”.

Le azioni del signor Smith al 94esimo Oscar sono state un evento traumatico e profondamente scioccante a cui assistere di persona e in televisione. Signor Rock, ci scusiamo con lei per quello che ha vissuto sul nostro palco e grazie per la sua resilienza in quel momento. Ci scusiamo anche con i nostri candidati, ospiti e spettatori per ciò che è accaduto durante quello che avrebbe dovuto essere un evento celebrativo

Un’altra riunione del consiglio è prevista per il 18 aprile. In quella data “l’Academy potrà intraprendere qualsiasi azione disciplinare contro Smith. Questa può includere la sospensione, l’espulsione o altre sanzioni consentite dallo Statuto e dagli standard di condotta“.

LEGGI ANCHE:  Chris Rock ha zittito uno spettatore che insultava Will Smith

Coerentemente con gli standard di condotta dell’Academy, così come con la legge della California, al signor Smith viene fornito un preavviso di almeno 15 giorni per rispondere in merito alle sue violazioni e sanzioni, e l’opportunità di essere ascoltato in anticipo tramite una risposta scritta

Che ne pensate di queste parole? Quale dovrebbe essere secondo voi il giusto provvedimento da prendere per l’Academy? Cosa dovrebbe fare Will Smith? Fateci sapere la vostra opinione, come al solito, nei commenti.

Avatar di Matteo Furina
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.