Chi è Max Angioni, la rivelazione della seconda stagione di LOL [VIDEO]

Alla scoperta di Max Angioni, il comico che sta tenendo testa agli altri concorrenti della seconda stagione di LOL - Chi ride è fuori

Max Angioni
Max Angioni e Maccio Capatonda in LOL 2
Condividi l'articolo

In attesa di vedere gli ultimi due episodi della seconda stagione di LOL – Chi ride è fuori – disponibili dal 3 marzo – cerchiamo di scoprire più dettagliatamente chi è Max Angioni, il concorrente che sta sfidando i colossi della comicità.

In una stagione con Corrado Guzzanti, Mago Forrest e Maccio Capatonda – tutti dati per favoriti alla vigilia dell’uscita dei primi episodi – Max Angioni è riuscito a tenere testa a comici ben più navigati.

Chi è Max Angioni?

Classe 1990 e natio di Mariano Comense, in Lombardia, Max Angioni capisce sin da giovanissimo di voler tentare la strada della comicità.

Frequenta l’Accademia del Comico di Milano, ricevendo consigli e insegnamenti da Angelo Pisani e Luce Pellicani, tra i nomi più influenti del teatro comico italiano.

Subito dopo il diploma, Max Angioni comincia la sua gavetta e si esibisce in locali della Lombardia: da quelli più piccoli e sconosciuti a quelli di media grandezza, che gli permettono di farsi le ossa e di confrontarsi con un pubblico vero.

LEGGI ANCHE:  LOL 2: Fedez e Matano non riconoscono la make-up artist di Virginia Raffaele [VIDEO]

Il lockdown e il monologo su Gesù

Max Angioni si è fatto poi conoscere al grande pubblico grazie al monologo su Gesù presentato davanti a Mara Maionchi, Joe Bastianich, Federica Pelligrini e Frank Matano (ex concorrente di Lol e ora co-conduttore) giudici di Italia’s Got Talent.

Il monologo è ispirato al miracolo cristiano delle Nozze di Cana a cui Angioni – su sua stessa ammissione – si è avvicinato durante il periodo del primo lockdown per la pandemia, quando si è messo a leggere i Vangeli.

Il monologo – incentrato sul primo open bar mai creato – ha portato l’artista a classificarsi secondo ad Italia’s Got talent che gli ha anche aperto le porte di uno dei programmi comici più famosi: Zelig.

Max Angioni e Kevin Scannamanna

È proprio sul palco di Zelig, al fianco di Vanessa Incontrada e Claudio Bisio, che il comico crea uno dei suoi personaggi ad oggi più famosi.

Kevin Scannamanna, un ragazzo venticinquenne con una sua versione della vita e della realtà, che come hobby partecipa a vari talent show, senza tuttavia avere un vero e proprio talento da mettere in mostra.

LEGGI ANCHE:  Lol 2: annunciato il Cast ufficiale, c'è Maccio Capatonda

Il successo ottenuto a Zelig è dietro al motivo per cui poi Max Angioni è stato scelto per entrare a far parte del cast della seconda stagione di LOL – Chi ride è fuori, dove è stato preso di mira dagli altri concorrenti.

Nei primi quattro episodi Max Angioni – che si è evidentemente impegnato per non sparire nello sfondo – è già stato protagonista di uno sketch con Maccio Capatonda diventato iconico.