Maccio Capatonda prende in giro Zuckerberg in una nuova pubblicità progresso [VIDEO]

Maccio
Condividi l'articolo

Maccio Capatonda è il testimonial eccezionale di “Albero”: ecco di cosa si tratta

Maccio Capatonda è il protagonista di un nuovo divertente video che contiene però un messaggio importante. Nella pubblicità, realizzata a favore del progetto Treedom (qui il link), vede l’attore impersonare varie figure che sembrano venire dal classico video di presentazione di un’idea avveniristica ad opera di qualche imprenditore multimiliardario americano.

Sembra di vedere un po’ Elon Musk, un po’ Steve Jobs, e un po’ Mark Zuckerberg alla presentazione di Meta. Soltanto che in questo caso non si presenta qualche nuovo incredibile dispositivo tecnologico, ma solo… “Albero”. Ossia una creazione che, come ampiamente illustrato nel video, dimostra delle feature stupefacenti.

L’ironia del contenuto viene spiegata pedissequamente dallo stesso Maccio in chiusura: “Cioè noi siamo arrivati al punto che dobbiamo vendere gli alberi alle persone facendo finta di essere americani così questi si pensano che sono fighi, gli alberi! Ma che sono fighi, cioè gli alberi sono la natura, certo che sono fighi!”

LEGGI ANCHE:  La triste storia di Anna Pannocchia: "Ho avuto 4 esaurimenti nervosi, ora ho perso il lavoro"

Comunque proprio di questo si tratta: acquistare (piantare) un albero, come regalo di Natale per tutti noi. Un gesto che, al di là dei toni esasperati e parodistici del video, Maccio invita a compiere come atto di buona volontà e a fronte di una situazione, quella della natura sul nostro pianeta, che sappiamo bene farsi sempre più critica.

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.