Keanu Reeves: “Mi piacerebbe essere di nuovo John Constantine”

Parlando con Esquire, Keanu Reeves ha rivelato che sarebbe bene intenzionato a interpretare nuovamente John Constantine

Constantine
Condividi l'articolo

Constantine, film del 2005 diretto da Francis Lawrence è sicuramente una delle interprertazioni più iconiche della carriera di Keanu Reeves. Tant’è vero che a distanza di oltre 15 anni moltissimi fan vorrebbero un secondo capitolo dell’investigatore dell’occulto nato nei fumetti DC. Ad accendere la speranza degli appassionati è arrivato lo stesso attore che, durante un’intervista con Esquire, ha rivelato che tornerebbe volentieri a interpretare il personaggio.

Adoro interpretare Constantine. John Constantine. Ho fatto molti John. Quanti John ho interpretato? Non lo so nemmeno io. Penso che siano più di dieci. Ma comunque, mi piacerebbe avere la possibilità di farlo di nuovo

Che qualcosa bolliva in pentola in riferimento a questo franchise, tuttavia, era noto già da tempo. Circa un anno fa infatti Peter Stormare, attore che nel primo film interpretava il diavolo, aveva rivelato che il sequel era già in produzione (qui i dettagli). Dunque è facile immaginare che nel momento in cui nell’agenda di Keanu Reeves si trovi un po’ di spazio, Constantine 2 potrebbe avversarsi.

LEGGI ANCHE:  Quando l'animazione non è solo per i più piccoli - Top 5

Durante il Comic-Con Home di  San Diego del 2020 inoltre, il produttore della pellicola, Akiva Goldsman, aveva svelato la bizzarra trama ideata per un sequel che non fu mai prodotto nel quale l’investigatore incontrava Gesù.

Si è parlato molto della cosa –  aveva detto Goldsman in quell’occasione – Volevamo fare un sequel fin dall’inizio in realtà, un sequel rated-r. Penso che se ne avessimo le possibilità lo faremmo anche domani, nonostante tutti questi anni. Credo che per gli studi che lo avevano prodotto, Village Roadshow e Warner Bros., fu un film davvero strano. Forse non aveva l’azione che si aspettavano. Fu un film con tante diverse sfumature ed è ciò che penso lo abbia distinto in maniera positiva. Per quanto riguarda il sequel ne abbiamo parlato e abbiamo avuto diverse idee. Avevamo parlato anche di un incontro fra Constantine e Gesù. Mi piace l’idea che John si svegli in una cella, dove deve identificare un prigioniero che è Gesù. Arriva e si trova a New York.

Cosa ne pensate? Vorreste vederlo un sequel di Constantine? Ditecelo nei commenti.

LEGGI ANCHE:  Keanu Reeves potrebbe essere Kraven il Cacciatore nel film dedicato