Quentin Tarantino: “Ecco perché è importante andare al cinema” [VIDEO]

Parlando allo show di Stephen Colbert, Quentin Tarantino ha spiegato perchè secondo lui è ancora importante andare al cinema

quentin tarantino
Condividi l'articolo

Come sappiamo, le sale cinematografiche sono state chiuse per diversi mesi a causa della pandemia da Covid. Questo ha cambiato totalmente le nostre abitudini per quanto riguarda la fruizione dei vari film. Nonostante infatti ora sia possibile andare al cinema tranquillamente, gli incassi faticano a tornare alla normalità. Per questo Quentin Tarantino, durante l’ultimo episodio del Late Show di Stephen Colbert, ha spiegato perchè, secondo lui, è ancora fondamentale andare in sala.

La Televisione va bene, io ho visto moltissime cose con questo mezzo – spiega il regista. Ma quando si tratta di guardare un film, e tenete a mente che io ho visto alcuni dei miei film preferiti in televisione, il cinema è diverso, la televisione è un’esperienza usa e getta. Quando esce un film che ti interessa vedere, e ti fa uscire di casa e comprare un biglietto. Potresti fare tutto ciò che vuoi al mondo quella sera, ma decidi di andare a vedere un film. Un film in particolare. E tu vai a vederlo e compri un biglietto e ti siedi e hai un’esperienza con un gruppo di sconosciuti. E in quel momento, quando il film inizia, le luci si spengono, sei li da solo ma sei anche parte di un collettivo. Quando il film è bello, perché ci sono un sacco di brutti film, rimane nella tua mente e tu ricorderai quel momento per il resto della tua vita.

Qualche tempo fa, il regista di Pulp Fiction, parlando di esperienze cinematografiche, ha raccontato qual è stata la peggiore della sua vita.

LEGGI ANCHE:  The Hateful Eight - Recensione del penultimo film di Tarantino

Più che di film più brutto parliamo di stranezze, di quei film le cui immagini ti fanno sentire che lo schermo è un po’ ributtante. In questo caso direi Salon Kitty di Tinto Brass. Uccidono un maiale nei primi tre minuti, una volta che hai visto una roba del genere un po’ ti passa la vogliaIn questo senso è suo il film peggiore che ho visto

Cosa ne pensate di queste parole di Quentin Tarantino?

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.