Tarantino molestato da un’attivista pro-Palestina

quentin tarantino
Credits: Instagram/ crackheadbarneyandfriends__
Condividi l'articolo

Tarantino ha incontrato Crackhead Barney in un ristorante di New York

Seguiteci sempre anche su LaScimmiaPensa e iscrivetevi al nostro canale WhatsApp!

L’attivista anti-israeliano e Crackhead Barney ha molestato Quentin Tarantino definendolo un “pezzo di merda sionista” mentre stava mangiando nel ristorante Che Li a New York City, come mostra il video che ha poi pubblicato sulla sua pagina Instagram e accompagnato della didasclia A Quentin Tarantino non dovrebbe essere permesso mangiare durante il Genocidio. Barney, vestita con un top e una gonna scozzese gialla, è andata a caccia del regista che stava da solo in un angolo della sala a mangiare.

Quentin Tarantino! – la si vede urlare nel video al regista di Pulp Fiction. Perché sei un pezzo di merda sionista? Vai in israele?

Il video termina con Tarantino che scende le scale per andarsene dove incontra una folla chiassosa che gli urla contro sul marciapiede e con la Barney che urla Free Palestine

Quentin Tarantino è sposato con la cantante israeliana Daniella Pick – figlia dell’iconico musicista pop israeliano Svika Pick – e vive a Tel Aviv con sua moglie e i loro due figli.

LEGGI ANCHE:  Steve Buscemi è finito per scherzo tra le foto di una famiglia del Wisconsin

Amo il paese e le persone sono davvero gentili, molto gentili con me, e sembrano entusiaste che io sia qui – ha detto a Bill Maher nel 2021.

Ha paragonato Tel Aviv a una versione più piccola di Los Angeles.

Non farei un film sul clima politico [in Israele] – ha aggiunto.

Il regista ha anche ricevuto un dottorato onorario dalla prestigiosa Università Ebraica di Gerusalemme per onorare la sua carriera e la nuova vita nella nazione ebraica. Una settimana dopo l’attacco di Hamas contro Israele del 7 ottobre, Tarantino ha visitato una base militare nel sud di Israele e ha incontrato le truppe delle forze di difesa israeliane, scattando selfie con tutti.

La Barney  ha fatto notizia quest’anno per aver molestato anche Alec Baldwin con un’invettiva filo-palestinese in un bar di New York e ha compiuto simili gesti in tutto il paese per più di un decennio. Il suo vero nome e la sua sono sconosciuti. Da quando è scoppiato il conflitto a Gaza, Barney si è inimicato i sostenitori di Israele durante le manifestazioni, arrivando al punto di schernire i manifestanti ebrei dicendo che gli ostaggi tenuti da Hamas sono praticamente morti.

LEGGI ANCHE:  Quentin Tarantino: La conferenza stampa alla Festa del Cinema di Roma

Che ne pensate?