Alec Baldwin: il regista colpito sul set è stato dimesso, le condizioni

Joel Souza, regista di Rust colpito per sbaglio da un colpo di pistola sul set da Alec Baldwin, sta bene ed è stato dimesso dall'ospedale

alec baldwin, a star is born
Condividi l'articolo

La notizia del giorno è sicuramente quella che riguarda Alec Baldwin. L’attore infatti, durante le riprese del film western Rust ha sparato accidentalmente con una pistola che doveva essere caricata a salva, uccidendo la direttrice della fotografia Halyna Hutchins e ferendo anche il regista Joel Souza.

Se per la donna sfortunatamente non c’è stato nulla da fare per i soccorsi, per quanto riguarda il cineasta, le cose sono andate decisamente meglio. Dopo una corsa in ambulanza verso il Christus St Vincent Regional Medical Center di Santa Fe e molta paura, le sue condizioni sono apparse buone e nelle ultime ore è stato dimesso.

Si tratta ovviamente di un caso che sta facendo il giro del mondo e che colpito in particolar modo tutti ai lavori. James Gunn, ad esempio, ha condiviso i suoi pensieri su Twitter.

La mia più grande paura è che qualcuno possa rimanere fatalmente ferito su uno dei miei set – scrive il regista. Prego che questo non accada mai. Il mio cuore va a tutte le persone colpite dalla tragedia di oggi sul set di Rust, in particolare ad Halyna Hutchins e alla sua famiglia.

La produzione del film è stata interrotta mentre un portavoce di Alec Baldwin ha detto che c’è stato un incidente sul set che ha coinvolto la mancata accensione di una pistola di scena a salve. Il New Mexico di Santa Fe ha riferito che l’attore 63enne è stato visto fuori dall’ufficio dello sceriffo in lacrime, ma i tentativi di ottenere un commento da lui non hanno avuto successo.

LEGGI ANCHE:  Alec Baldwin: "Ho paura che i sostenitori di Trump mi uccidano"

Iil portavoce dello sceriffo Juan Rios ha detto che gli investigatori stanno indagando su come e quale tipo di proiettile è stato utilizzato.

Questa indagine rimane aperta e attiva – si legge in una nota.

Una tragedia davvero immane che Alec Baldwin mai dimenticherà.