Quando James Gandolfini terrorizzò un attore sul set de I Soprano

Robert Patrick ha raccontato al podcast Talking Sopranos di quella volta che James Gandolfini lo terrorizzò sul set de I Soprano

i soprano
Condividi l'articolo

I Soprano (qui i 20 migliori episodi) è una delle migliori serie mai prodotte. Tra i fattori che hanno reso immortale questo show c’è sicuramente il suo protagonista, Tony, interpretato da James Gandolfini, attore purtroppo scomparso nel 2013. A riprova del suo incredibiel talento è arrivato un aneddoto, raccontato da Robert Patrick al podcast Talking Sopranos di Michael Imperioli e Steven Schirripa. L’attore ha infatti interpretato Davey Scatino, compagno di liceo di Tony nella seconda stagione che in una scena viene intimidito brutalmente dal boss. La performance di Gandolfini in quel caso fu così eccellente ma spaventare realmente Patrick.

Non avevo mai incontrato il signor Gandolfini – ha raccontato Patrick. Ero su una panchina a fumare una sigaretta con Jimmy dopo che avevamo appena finito di leggere il copione. E stavamo cercando di conoscerci un po’ visto che avremmo dovuto interpretare due compagni di liceo.

Quando avevamo finito di parlare, gli ho detto: “Hai presente la scena in cui vieni a prendere i tuoi soldi? Ecco, è meglio che tiri fuori il meglio di te stesso”. E lui mi ha guardato e ha detto: “Ca**o se farò il meglio che posso!”

Patrick ha detto che in quel momento Gandolfini si è acceso la sigaretta, chiarendo di fatto che la sfida era stata accettata.

LEGGI ANCHE:  I Soprano, il creatore della serie svela cosa accade a Tony nel finale

Il giorno dopo, prima di girare la scena, Gandolfini mi ha chiesto: “Come stanno le tue palle?” Ed io: “Stanno bene. Ho i postumi di sbornia.” Allora lui in maniera convintisisma: “Facciamo questa fottuta scena” E mi ha spaventato a morte. Ero intimidito da morire. Che esperienza fantastica.

Sebbene come detto James Gandolfini sia morto e I Soprano finiti da ormai da 14 anni, potremo rivivere un po’ di quell’incredibile show nel prequel, I Molti Santi del New Jersey (qui il trailer), film nel quale il ruolo del giovane Tony sarà interpretato dal figlio di Gandolfini, Michael.