Razzie Awards 2021, ecco i Premi ai Peggiori Film dell’Anno [LISTA]

Ecco come sono andati i Razzie Awards 2021

Razzie
Condividi l'articolo

Ecco le “sentenze” per i Razzie Awards 2021

Abbiamo i nomi. Come ogni anno, gli spietati Razzie Awards hanno premiato tutto il peggio che il cinema ha avuto da offrire nell’ultimo periodo, tra film improponibili, prove attoriali pessime, cringe e altro ancora. Le categorie hanno previsto l’assegnazione di premi spesso ironici (esempio: Rudy Giuliani e la zip dei suoi pantaloni come peggior coppia) ma insindacabili.

Il trionfatore, anzi la trionfatrice, è stata Sia Furler con il suo criticatissimo film Music, accusato a più riprese di insensibilità nei confronti della comunità autistica. La cantante ha vinto come Peggior Regista, la sua collaboratrice/ballerina/alter-ego Maddie Ziegler come Peggior Attrice Non Protagonista e Kate Hudson come Peggior Attrice. Una completa debacle.

Un posto è stato trovato, naturalmente, anche per Rudy Giuliani, protagonista di una scena controversa che tutti ben ricordiamo in Borat 2 (film altrimenti premiatissimo). L’ex-sindaco di New York si è aggiudicato un memorabile premio come Peggior Attore Non Potagonista nei panni di… sé stesso. Un’impresa difficile da eguagliare, anche per i Razzie.

Il premio per il Peggior Film è stato assegnato ad Absolute Proof, un documentario cospirazionista sulle elezioni americane del 2020, operazione facente capo a Mike Lindell (famoso in America come “My Pillow Guy”). Tra gli altri, da segnalare Doolittle con Robert Downey Jr. come Peggior Remake. Anche l’attore è stato nominato, due volte, ma per sua “fortuna” non ha vinto.

LEGGI ANCHE:  Rudy Giuliani paragonato a Lionel Hutz dei Simpson

Peggior Film

  • Absolute Proof (VINCITORE)
  • 365 Days
  • Dolittle
  • Fantasy Island
  • Music

Peggior Attore

  • Mike Lindell (il “My Pillow Guy”) – Absolute Proof (VINCITORE)
  • Robert Downey, Jr. – Dolittle
  • Michele Morrone – 365 Days
  • Adam Sandler – Hubie Halloween
  • David Spade – The Wrong Missy

Peggior Attrice

  • Kate Hudson – Music (VINCITRICE)
  • Anne Hathaway – The Last Thing He Wanted e Roald Dahl’s The Witches
  • Katie Holmes – Brahms: The Boy II e The Secret: Dare to Dream
  • Lauren Lapkus – The Wrong Missy
  • Anna-Maria Sieklucka – 365 Days

Peggior Attore Non Protagonista

  • Rudy Giuliani (come “se stesso”) – Borat Subsequent Moviefilm (VINCITORE)
  • Chevy Chase – The Very Excellent Mr. Dundee
  • Shia LaBeouf – The Tax Collector
  • Arnold Schwarzenegger – Iron Mask
  • Bruce Willis – Breach, Hard Kill e Survive the Night

Peggior Attrice Non Protagonista

  • Maddie Ziegler – Music (VINCITRICE)
  • Glenn Close – Hillbilly Elegy
  • Lucy Hale – Fantasy Island
  • Maggie Q – Fantasy Island
  • Kristen Wiig – Wonder Woman 1984

Peggior Coppia Sullo Schermo

  • Rudy Giuliani & La zip dei suoi pantaloni (Sì, quello è davvero Rudy Giuliani) – Borat Subsequent Moviefilm (VINCITORE)
  • Robert Downey Jr. & Il suo spaventosamente poco convincente accento “gallese” – Dolittle
  • Harrison Ford & Quel cane assolutamente finto in CGI – Call of the Wild
  • Lauren Lapkus & David Spade – The Wrong Missy
  • Adam Sandler & La sua irritante voce da sempliciotto – Hubie Halloween

Peggior Regista

  • Sia – Music (VINCITRICE)
  • Charles Band – All 3 Barbie & Kendra movies
  • Barbara Bialowas & Tomasz Mandes – 365 Days
  • Stephen Gaghan – Dolittle
  • Ron Howard – Hillbilly Elegy

Peggior Sceneggiatura

  • 365 Days (VINCITORE)
  • Tutti e tre i film di Barbie & Kendra
  • Dolittle
  • Fantasy Island
  • Hillbilly Elegy

Peggior Remake, Scopiazzatura o Sequel

  • Dolittle (Remake) (VINCITORE)
  • 365 Days (Remake/Rip-Off polacco di Fifty Shades of Grey)
  • Fantasy Island (Remake/”Re-Imagining”)
  • Hubie Halloween (Remake/Rip-Off di Ernest Scared Stupid)
  • Wonder Woman 1984 (Sequel)
LEGGI ANCHE:  10 famosi musicisti che soffrono di una malattia cronica

Fonte: The Hollywood Reporter