Sia sostiene Johnny Depp contro Amber Heard: “È lui la vittima”

Sia prende posizione tra Depp e Heard

Johnny Depp
Credits: VEVO / YouTube; jadoredepp / YouTube

Sia Furler si pronuncia sull’eterno scontro Johnny Depp/Amber Heard

Sia Furler entra a gamba tesa nella diatriba legale tra Johnny Depp e Amber Heard, che prosegue ormai da mesi e mesi. I due ex-coniugi seguitano ad accusarsi l’un l’altra di ogni tipo di comportamento scorretto (e violento) tenuto durante la relazione e nuovi particolari assurdi continuano ad emergere.

La cantante Sia, super-stella dell’art pop moderno, ha ora deciso di pronunciarsi sulla faccenda. Sia, australiana, è attiva in musica dagli anni ’90 ma ha raggiunto il successo solo nel 2014, con il famoso singolo Chandelier. Il seguito ha formato il supergruppo pop LSD con Labrinth e Diplo.

La cantante non pare avere o aver avuto rapporti particolari con nessuna delle due parti in causa; eppure, decide si intervenire nella questione e non ha dubbi su chi sostenere. In un tweet, pubblicato senza apparenti cause scatenanti, Sia mostra tutto il suo supporto per Johnny Depp.

Sia è ufficialmente #TeamJohnnyDepp

“Sto solo mostrando il mio supporto pubblico a Johnny Depp. Voglio dire, mi piacerebbe che si desse una messa a posto e la smettesse con i gioielli, ma lui è chiaramente la vittima dopo aver sentito quei nastri”, dice la cantante. Si fa riferimento ad alcune registrazioni fatte ascoltare in aula, che proverebbero la colpevolezza della Heard.

I fan non sembrano troppo soddisfatti della presa di posizione di Sia. Scrivono: “Oh mio Dio Sia ti prego cancella questa cosa!” (qui sotto) e “Aspetta che?”, stupiti. Altri rispondono sostenendo la sua posizione e quindi anche quella di Johnny Depp. Come sempre, questa battaglia fa discutere.

Del resto, con la pandemia in atto, per molti c’è poco da fare se non sedersi al computer (o scorrere il telefono) e seguire ancora e ancora questo scontro tra i due ex-coniugi, che pare destinato a non finire mai. Una delle più belle distrazioni del 2020. La starà seguendo anche Sia come noi?

Fonte: New Musical Express

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Sente, la Scimmia fa.