Days Gone: i fan vogliono che Sony recuperi il sequel cancellato

I fan vogliono a tutti i costi Days Gone 2. E voi? Un sequel lo vorreste?

Days Gone
Condividi l'articolo

I fan vogliono a tutti i costi Days Gone 2

Un sequel di Days Gone, il popolarissimo open world survival horror di Bend Studio, come sapete non si farà. Il semaforo rosso è sarebbe giunto da Sony già nel 2019, anno di uscita del primo titolo; e nel frattempo le cose non sembrano cambiate. Per il momento il team di Bend Studio è stato messo al lavoro su un altro progetto, ancora sconosciuto.

Lo stop al sequel del gioco è arrivato da Sony come conseguenza di una precisa politica aziendale che intende investire su giochi blockbuster di sicuro successo. Motivo per il quale per esempio Naughty Dog (con cui Bend Studio ha collaborato per due titoli spin-off della serie Uncharted) starebbe lavorando su di un remake di The Last of Us, anziché su contenuti inediti.

Sarà possibile convincere Sony a realizzare un sequel?

Days Gone è amato dai fan ma è stato male accolto dalla critica per via dello scarso spessore dei personaggi e della narrativa debole. Perciò non è in questo senso stato ritenuto un progetto degno di considerazione in termini di sviluppo di un sequel. Ma gli appassionati del gioco, come spesso accade, non ci stanno.

LEGGI ANCHE:  Days Gone 2 non si farà, Sony boccia il progetto dello Studio Bend

In un’epoca nella quale petizioni e sommovimenti (social-)popolari possono portare le grandi aziende a rivedere le loro decisioni (eclatante, naturalmente, il caso di Justice League Snyder Cut), anche i fan di questo gioco si stanno muovendo in questo senso. I tweet numerosi che vedete qui sono solo alcuni esempi.

Non c’è per ora una vera e propria petizione per invitare Sony a considerare un sequel di Days Gone. Ma i fan si stanno comunque attrezzando in massa per far sentire la voce del pubblico e dei consumatori. Funzionerà? Potrà la rocciosa e inamovibile Sony cambiare idea e affidare a Bend Studio un nuovo capitolo della saga?

Fonte: GamingBible

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.