Parnassus, Johnny Depp donò il suo stipendio alla figlia di Heath Ledger

Dopo aver scelto di sostituire Heath Ledger nel film di Terry Gilliam, Johnny Depp decise anche di donare l'intero suo compenso alla figlia dell'amico scomparso. E non fu l'unico.

Johnny Depp
Johnny Depp, insieme a Jude Law e Colin Farrell, prese il posto di Heath Ledger in Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavolo
Condividi l'articolo

Johnny Depp, così come Jude Law e Colin Farrell, presero parte al film di Terry Gilliam Parnassus, L’uomo che voleva ingannare il diavolo, dopo la tragica morte di Heath Ledger.

L’attore australiano, infatti, aveva perso la vita il 22 gennaio 2008, dopo una overdose accidentale di medicinali regolarmente prescritti. La morte di Heath Ledger, naturalmente, aveva portato anche al blocco delle riprese di Parnassus, dal momento che era uno dei protagonisti.

Il progetto di Terry Gilliam rischiava di naufragare: le riprese, infatti, vennero bloccate pressoché immediatamente, con un senso di incertezza su quello che sarebbe stato il futuro del film.

Ma il 15 febbraio viene annunciato globalmente che il film non verrà sospeso e che Heath Ledger verrà sostituito da tre attori, tutti e tre interessati soprattutto a rendere omaggio all’attore scomparso.

Così Johnny Depp, Jude Law e Colin Farrell hanno deciso di interpretare Tim, il personaggio di Heath Ledger, offrendone diverse versioni e rendendo ancora più “magica” la storia di Parnassus (Christopher Plummer) che deve attraversare mondi immaginari e immaginifici per poter salvare sua figlia (Lily Cole).

LEGGI ANCHE:  Joker, ecco il sentito omaggio alla vita vera di Ledger

Tuttavia la volontà di Johnny Depp e del resto del cast di essere d’aiuto dopo la tragica scomparsa di Heath Ledger non si fermò solo all’impegno per la realizzazione del film.

I tre diedero il loro compenso alla figlia di Heath Ledger e Michelle Williams, Matilda. La notizia, all’epoca, venne commentata dallo stesso Terry Gilliam che asserì:

Non hanno voluti i soldi. Li hanno danati alla figlia di Heath. Ed è straordinario e bellissimo. E quando fai parte di qualcosa del genere ti trovi pensare: “Forse è per questo che ho cominciato a fare film, all’inizio. Ho pensato che sarebbe stato un mondo pieno di persone meravigliose. E, infatti, abbiamo fatto un film con persone stupende che chenno fatto cose straordinarie pur di essere d’aiuto.

Le riprese del film riniziarono ufficialmente il 12 marzo del 2008 per poi concludersi nel mese di aprile, dopo la lavorazione a Vancouver con Johnny Depp, Colin Farrell e Jude Law.

Johnny Depp – che era un buon amico di Heath Ledger, al punto da dedicargli un pezzo della sua isola privata – sembra omaggiare il collega anche in una battuta del film, quando il suo personaggio recita: Nulla è per sempre, neanche la morte”.

LEGGI ANCHE:  Johnny Depp canta Bob Dylan per George Floyd [VIDEO]

Successivamente il film è stato presentato in anteprima mondiale al Festival di Cannes 2009.