Matilda De Angelis: “Sono fiera delle mie cicatrici” [FOTO]

Su Instagram Matilda De Angelis ha pubblicato una foto per rimarcare quanto le cicatrici da acne abbiano influenzato la sua vita

Matilda De Angelis nel cast della serie The Undoing
Condividi l'articolo

Su Instagram Matilda De Angelis, astro nascente della cinematografia italiana, ha voluto mandare un ennesimo messaggio sul concetto di bellezza nello star system mondiale. L’attrice ha infatti rimarcato più spesso il fatto di avere problemi con l’acne e che questo spesso le causava problemi in passato.

Sono diventata molto fiera delle mie cicatrici – scrive la star di Veloce Come il Vento. Mi ricordano di tutte le volte che ho pianto perché non mi sentivo bella e di quanto non me ne fotta in realtà un cazzo di essere bella. Che non so nemmeno cosa significhi. 

Matilda De Angelis è in questo momento della carriera molto sotto i riflettori grazie soprattutto alla sua presenza durante l’ultimo Festival di Sanremo nel quale è stata co-conduttrice per una serata e, soprattutto, alla sua partecipazione in Undoing, miniserie targata HBO con protagonisti Hugh Grant e Nicole Kidman.

LEGGI ANCHE:  Matilda De Angelis: "Mi sento più a mio agio nuda che vestita"

La De Angelis aveva già mandato un messaggio molto simile lo scorso dicembre. In quel caso aveva postato, sempre su Instagram, uno scatto che la ritraeva col volto mangiato dall’acne.

Ci sono cose che non si possono controllare e quest’anno ce l’ha insegnato bene. Ci sono cambiamenti che dobbiamo accettare nella nostra vita e, insieme ad essi, la percezione di noi stessi e del mondo che ci circonda. Accadono cose paradossali nella vita no? Bene, per me essere un’attrice e lavorare con il volto mangiato dall’acne è una di queste.

Ogni giorno devo svegliarmi e presentarmi prima davanti allo specchio e poi davanti alla macchina da presa con tutto il carico emotivo che già comporta ed essere “splendida”, in parte e concentrata insieme a tutte le mie paure e insicurezze letteralmente a fior di pelle. Ci sono problemi ben più grandi nella vita, ne sono consapevole, ma volevo condividere questa piccola verità forse per sentirmi più forte, forse per accettarmi meglio. Le nostre paure ci possono paralizzare o possono diventare una grande forza, sta a noi scegliere la strada. E praticare tanta gratitudine per tutte le cose belle che ci accadono e magari, anche per quelle brutte.

Cosa ne pensate?

LEGGI ANCHE:  Matilda De Angelis rivela: "Ho sofferto di people-pleasing"
Avatar di Matteo Furina
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.