Mila Kunis è una giovane tossicodipendente nel Trailer di Four Good Days

Mila Kunis in un ruolo per lei totalmente inusuale

Mila Kunis
Credits: Movie Coverage / YouTube
Condividi l'articolo

Mila Kunis si trasforma completamente per il film Four Good Days

Siamo da sempre abituati a vedere Mila Kunis in commedie romantiche come Amici di Letto (2011), ad interpretare ruoli da ragazza sbarazzina e leggera. Anche se, è vero, l’abbiamo ammirata anche in ruoli più impegnativi, come quello, memorabile, in Black Swan di Darren Aronofsky (2010), al fianco di Natalie Portman.

Stavolta, però, ci prepariamo a gustarci una sua performance in una versione completamente diversa da quella che ce l’ha fatta conoscere. In Four Good Days, infatti, l’attrice interpreta una ragazza di 31 anni tossicodipendente e con quelli che lei stessa descrive come “denti da meth”. La trasformazione è impressionante.

Su questa esperienza, la Kunis dice: “Fare qualcosa tanto fuori dalla norma è davvero divertente. Quando vai a vedere i migliori ragazzi [che si occupano] degli effetti speciali, chi realizza i migliori denti da meth, suona strano a dirsi, ma lo metti su [il trucco] e sei tipo: ‘Bè, questo è divertente da interpretare’“.

LEGGI ANCHE:  I Dossier della Scimmia: Nina Sayers

“Poi, devi essere in grado di insegnare a te stessa a parlare con questa bocca e a non suonare come se stessi babettando. Quindi, è stato veramente divertente, camminare in giro per casa con questa strana bocca da meth; e [anche] la fisicità della cosa”. Se l’interpretazione è stata divertente, la storia del film lo è però molto meno.

In Four Good Days, infatti, Mila Kunis dà il volto ad una ragazza perennemente in difficoltà con una dipendenza da droga, dalla quale ha tentato di uscire per ben quindici volte. Chiederà l’aiuto della madre (Glenn Close) e le due tenteranno di recuperare un rapporto disastrato in mezzo a tutte le difficoltà.

“La prima scena, per me, è ciò che mi ha veramente coinvolta” racconta la Kunis. “Una madre che vede sua figlia rovinata e senza un posto dove stare, lì sulla sua porta di casa; e le chiude la porta in faccia“. Si preannunciano forti emozioni. Il film uscirà negli Stati Uniti il 30 aprile e in streaming il 21 maggio. Al momento non è chiaro se e come arriverà anche in Italia.

LEGGI ANCHE:  Mila Kunis e Kutcher hanno aiutato a raccogliere 20 milioni per l'Ucraina

Fonte: LAD Bible