Bridgerton è la serie originale Netflix più vista di sempre

Il succcesso di Bridgerton è inarrestabile

Bridgerton
Condividi l'articolo

I numeri di Bridgerton sono da capogiro

Bridgerton è stata vista da 82 milioni di utenti nei suoi primi 28 giorni online. 82 milioni. Questo ne fa, non è una sorpresa, la serie Netflix più vista di sempre. Un record che pare destinato a rinnovarsi ogni pochi mesi, man mano che il colosso dello streaming continua a sfornare produzioni originali di immenso appeal per il pubblico.

La serie è basata sui romanzi di Julia Quinn, creata da Chris Van Dusen e prodotta da Shonda Rhimes. Si racconta un’Inghilterra “alternativa” nell’era della Reggenza (1811 – 1820). Vengono narrati i rapporti complessi tra alcune famiglie inglesi di alto lignaggio e i risvolti “piccanti” delle relazioni tra eredi ed ereditiere.

Il successo della serie è dovuto proprio all’alta carica di erotismo e di scene “osè”, complice quindi l’incontro di un approccio moderno ed esplicito alla sessualità con il mondo “alla Jane Austen” (il periodo è quello) ricalcato negli episodi. Una formula di sicuro successo, che infatti sta conquistando tutti.

LEGGI ANCHE:  Regé-Jean Page non ritornerà nella seconda stagione di Bridgerton

Non è sorprendente che la seconda stagione sia già stata annunciata e si prevede che le riprese inizino in primavera. Questo, naturalmente, COVID permettendo. Già durante le riprese della prima stagione, c’è stato bisogno di un “coordinatore di intimità” per rispettare la distanza. Speriamo che vada tutto bene.

Fonte: Variety

Continuate a seguirci sulla nostra Pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Pensa, la Scimmia fa.

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.