Ritorno al Futuro, quando Michael J. Fox suonò con i Coldplay [VIDEO]

Nel 2016 i Coldplay invitarono sul palco di New York Michael J. Fox. Insieme suonarono Johnny B. Goode, celebre brano di Ritorno al Futuro

ritorno al futuro, michael j. fox, johnny b. goode
Condividi l'articolo

La sequenza nella quale Michael J. Fox suona la canzone di Chuck Berry Johnny B. Goode nel primo Ritorno al Futuro (qui 15 curiosità a tema) del 1985 è sicuramente uno dei momenti più iconici della storia del cinema. Quasi nessuno può ascoltare questo brano senza che immediatamente gli vengano in mente le parole di Marty McFly Penso che ancora non siate pronti per questa musica. Ma, ai vostri figli piacerà!

Per questo motivo nel luglio del lontano 2016 i Coldplay hanno voluto rendere omaggio a questo indimenticabile momento di cinema e musica, invitando l’attore sul palco di New York durante un loro concerto per cantare tutti insieme quella storica canzone.

Come potete vedere, nonostante Michael J. Fox in questo momento della sua vita avesse già abbandonato quasi ogni attività a causa del morbo di Parkinson che purtroppo lo ha colpito nel 1991 riesce perfettamente a tenere il palco regalando una performance che non può che far esplodere le migliaia di presenti a quel concerto che sono cresciuti con i suoi film.

LEGGI ANCHE:  Morto Ron Cobb, addio al designer della DeLorean di Ritorno al Futuro

Purtroppo per l’attore sono oramai lontani i tempi di Ritorno al Futuro. Recentemente ha scritto la sua nuova biografia No Time Like the Future: An Optimist Considers Mortality nel quale racconta della sua difficile vita vissuta con la malattia che oggi gli impedisce quasi totalmente di ricordare qualsivoglia battuta scritta su un copione, cosa che lo ha costretto a ritirarsi, per lo meno per ora, dalle scene (qui i dettagli).

Cosa ne pensate di questa nostalgica performance? Go, Johnny, Go!

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.Com per altre news e approfondimenti dal mondo del cinema, della musica, dei videogiochi e delle serie tv!