Pirati dei Caraibi 6: l’attore di Gibbs vorrebbe Johnny Depp nel film

Kevin McNally, interprete di Gibbs in Pirati dei Caraibi ha espresso i suoi dubbi nella decisione di escludere Johnny Depp dal prossimo film

pirati dei caraibi
Condividi l'articolo

Come noto, il prossimo capitolo di Pirati dei Caraibi (qui il nostro approfondimento) vedrà una volta decisa al franchise, accentrando tutte le vicende su una nuova protagonista, Margot Robbie ed escludendo totalmente il personaggio che per anni è stato il volto del brand, Jack Sparrow, interpretato da Johnny Depp.

Tuttavia questa decisione di cancellarlo totalmente sta lasciando molte persone scontente, sia tra i semplici fan che tra gli attori. L’ultimo esempio riguarda Kevin McNally, interprete nella saga del fedele Joshamee Gibbs che, nel podcast The Respondent ha espresso i suoi dubbi su questa scelta della produzione.

I miei sentimenti su questo sono molto complessi perché in un certo senso c’era una leggera sensazione che il franchise stesso avesse frenato un po’, quindi un reboot è un’idea ragionevole. Non credo però che un reboot, se ti concentri sui personaggi più giovani, dovrebbe comunque escludere Jack Sparrow.

Vi ricordiamo che è stata lanciata anche una petizione su change.org (qui per vederla) per chiedere alla produzione di richiamare Johnny Depp nel prossimo Pirati dei Caraibi e che, al momento nel quale vi scriviamo, ha superato le 360 mila firme. Tuttavia, la decisione della produzione sembra oramai consolidata.

LEGGI ANCHE:  Johnny Depp potrebbe essere il prossimo Joker

Qualche tempo fa vi avevamo riportato infatti le parole del produttore Jerry Bruckheimer che aveva rivelato di aver chiesto che fosse ritagliato un cameo per Johnny Depp, opzione rifiutata da Disney (qui i dettagli).

Che ne pensate delle parole di Kevin McNally?

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news, approfondimenti, recensioni sul mondo del Cinema, dei Videogiochi e delle Serie TV.