Scarlett Johansson chiede la scarcerazione di Patrick Zaki [VIDEO]

Attraverso un video su YouTube, Scarlett Johansson ha chiesto la scarcerazione di Patrick Zaki e degli altri ragazzi detenuti in Egitto

Johansson
Scarlett Johnansson interpreta Black Widow
Condividi l'articolo

Scarlett Johansson ha deciso di pubblicare un video su YouTube nel quale chiede la scarcerazione di quattro cittadini egiziani, tra i quali Patrick Zaki, attivista dei diritti umani di 27 anni che prima di finire in carcere studiava all’Università di Bologna.

Aprire bocca in Egitto, oggi, è pericoloso – esordisce l’attrice. Vorrei citare la situazione di quattro persone ingiustamente arrestate per il loro lavoro. ossia combattere per la dignità altrui: Gasser, Karim, Mohamed e Zaki dell’Iniziativa egiziana per i diritti personali.

Questi uomini hanno speso la loro vita combattendo l’ingiustizia e ora si trovano dietro le sbarre. Tutti loro stanno affrontando accuse ingiuste che potrebbero costringerli a molti altri anni di prigione. Di fatto, il loro unico crimine è stato quello di levarsi per la dignità degli egiziani. EIPR ha lavorato coraggiosamente e senza sosta per anni in prima linea per proteggere e difendere i più vulnerabili, per riformare il corrotto e lacunoso sistema giudiziario che semina il caos nella vita di persone innocenti , per abolire la pena di morte.

Karim, che si è sposato da poco, passerà il suo trentasettesimo compleanno in prigione. Gasser ha detto ad una recente udienza che gli vengono negate le coperte in una cella fredda di isolamento. La moglie di Mohammad desidera disperatamente vederlo e, come le altre famiglie, non gli è stata concessa alcuna visita. 

Zaki è stato torturato dopo che la polizia lo ha arrestato all’inizio di quest’anno. Il dolore e l’angoscia delle loro famiglie è inimmaginabile. Hossam Bahgat, uno dei fondatori originali, è stato sotto divieto di viaggio e congelamento dei beni per quattro anni.

Sono in soggezione per il coraggio di questi uomini che continuano il loro lavoro per difendere i diritti delle persone a così grande costo personale. Essi rappresentano il coraggio e la brillantezza di tanti in Egitto che raggiungono il cambiamento contro incredibili probabilità. Un governo veramente democratico dovrebbe celebrare questi uomini, non imprigionarli. Sono i migliori di noi.

Il lavoro dell’EIPR è una luce splendente per la democrazia e la libertà – non solo in Egitto e in Medio Oriente, ma per le persone di tutto il mondo. Oggi mi unisco al popolo egiziano e a molti altri in tutto il mondo, e chiedo l’immediato rilascio di Gasser, Karim, Mohammad e Zaki. E buon compleanno Karim, non sei solo.

Cosa ne pensate di queste parole di Scarlett Johansson? Siete d’accordo con l’attrice? Vi ricordiamo che rivedremo l’attrice nei panni della Vedova Nera nel prossimo Black Widow (qui il trailer). Inoltre sarà anche il volto della Sposa di Frankenstein nella serie Bride, diretta dal regista Premio Oscar Sebastian Lelio (qui i dettagli).

LEGGI ANCHE:  Quella volta che Scarlett Johansson collaborò con David Bowie [VIDEO]

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news, recensioni ed approfondimenti sul mondo del Cinema, dei Videogiochi e delle Serie TV!

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.