Jennifer Lawrence: “Ero Repubblicana, poi Trump ha cambiato tutto”

Durante il podcast Absolutely Not, Jennifer Lawrence ha rivelato di aver smesso di essere Repubblicana dopo l'arrivo di Donald Trump

jennifer lawrence, donald trump
Credits: Wiipedia/ Shealah Craighead - White House

Jennifer Lawrence è tornata alla carica, attaccando nuovamente il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Vi ricorderete infatti quando, qualche tempo fa, l’attrice di Hunger Games aveva attaccato il tycoon in quanto non la rappresentava come essere umano (qui i dettagli).

Questa volta invece l’attrice Premio Oscar per Il Lato Positivo (qui 5 curiosità a tema) ha rivelato, durante il podcast Absolutely Not, di avere un passato da Repubblicana ma che l’avvento di Trump ha cambiato la sua visione della politica.

 La prima volta che ho votato, ho votato per John McCain – spiega la Lawrence. Ero un po’ repubblicano. Sono grata per la mia educazione che mi ha permesso di vedere i benefici fiscali di alcune delle politiche repubblicane, anche se e opinioni del partito sulle questioni sociali non erano in linea col mio pensiero.
Quando Donald Trump è stato eletto, è cambiato tutto – ha continuato la Lawrence. Questo è un presidente sotto accusa che ha infranto molte leggi e si è rifiutato di condannare la supremazia bianca.
Non potevo immaginare di sostenere un partito che non sostiene i diritti fondamentali delle donne. Se Donald Trump venisse rieletto presidente degli Stati Uniti, sarebbe la fine del mondo. Ed è anche la cosa migliore che sia mai capitata ai Democratici

Che ne pensate di questo ennesimo attacco di Jennifer Lawrence a Donald Trump? Siete d’accordo con le sue parole?

Per altre news e aggiornamenti continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news sul mondo del Cinema, dei Videogiochi e delle Serie TV!