Gorillaz: Damon Albarn pare confermare il film su Netflix

Il primo film sulla storia dei Gorillaz sarà in streaming su Netflix

Gorillaz
Damon Albarn e 2D dei Gorillaz nel video di "Désolé". Credits: Gorillaz / YouTube

Un film sulla storia dei Gorillaz, tutto da gustare, in arrivo su Netflix

Già c’erano delle voci, ma ora sembra che la cosa sia concreta: un film sui Gorillaz, con protagonista la band virtuale più famosa del mondo, sarà, pare, in streaming su Netflix. A confermarlo sarebbe lo stesso Damon Albarn, cantante e frontman dei Blur nonché co-fondatore dei Gorillaz assieme al fumettista Jamie Hewlett.

La rivelazione è trapelata durante un’intervista a La Tercera, uno dei quotidiani più venduti in assoluto in Cile. Ovviamente, prima di gridare all’ufficialità, attendiamo ulteriori conferme.

I Gorillaz sono attivi fin dal 2000 attraverso un complesso e intricato franchise fatto di canzoni, album, videoclip, e storylines coinvolgenti i quattro diversi componenti del gruppo, ognuno con una personalità diversa. Il fatto che la band “non esista” permette ai due creatori di giocare con la loro storia a piacimento.

I Gorillaz non sono stati i primi a varcare questo confine tra artista reale e artista fittizio. Basti pensare agli esperimenti dei Kraftwerk di The Robots, o dei Pink Floyd di The Wall. Nel loro caso però, la natura fumettistica della band e la possibilità di inserire i personaggi in molti differenti contesti ne ha, negli anni, deciso il successo.

Dopo vent’anni il primo film ufficiale sui Gorillaz

Anche musicalmente i Gorillaz hanno sempre aperto nuove strade, mescolando le influenze hip-hop e house già sperimentate da Albarn con i Blur in uno stile eterogeneo ed aperto a collaborazioni di tutti i tipi. Alcune canzoni del complesso, come Feel Good Inc. e Clint Eastwood, sono diventate leggendarie.

Il loro ultimo progetto è Song Machine, un album pieno di featuring e strutturato come una serie streaming. Ogni “episodio” in uscita fornisce una nuova anticipazione. Al disco hanno collaborato Robert Smith dei Cure, Beck Hansen, Elton John, Slowthai, gli Slaves, 6LACK, St. Vincent ed altri ancora.

Del film dedicato alla band, che a questo punto sembra immancabile, non si conoscono per ora né titolo né data di uscita, ma sembra essere ormai confermata la distribuzione via Netflix. Sembra che più che raccontare la storia del progetto, il film narrerà la storia “fittizia” dei quattro componenti della band. Ma deve ancora essere tutto svelato.

Fonte: La Tercera

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Sente, la Scimmia fa.