Maccio Capatonda col WWF nello spot sul consumo di pesce [VIDEO]

In un'esilarante video apparso su YouTube, Maccio Capatonda ha lavorato insieme al WWF per sensibilizzare circa il consumo di pesce

maccio capatonda, italiano medio
Maccio Capatonda in un frame del film Italiano Medio
Condividi l'articolo

Il WWF ha scelto Maccio Capatonda (col quale abbiamo fatto due chiacchiere) come nuovo testimonial nella campagna di sensibilizzazione della popolazione al consumo sostenibile di pesce. Il video nel quale viene presentata questa collaborazione etica è ovviamente creato nel modo congeniale al comico abruzzese.

Nei circa due minuti di durata della clip infatti ci viene presentato un Maccio in seria difficoltà. Il comico si trova infatti in una zona sperduta dell’Italia con la macchina in panne e il telefono scarico.

In questa situazione già di per sé complicata arriva in sottofondo la voce di un esponente del WWF. Questa parla appunto del consumo sostenibile di pesce, invitando il comico a partecipare.

Maccio Capatonda dunque abbandona la sua complicata situazione per invitare le persone a ricercare pesci meno noti da consumare in maniera tale da non rischiare di portare all’estinzione alcune specie ittiche molto consumate in cucina.

Dopo il monologo dunque del comico abruzzese, la voce lo abbandona a sé stesso e alla sua auto in panne. Qui sotto vi lasciamo comunque il video integrale ideato dallo stesso Maccio  insieme a Daniele Grigolo.

LEGGI ANCHE:  Limitless: è vero che usiamo solo il 20% del Cervello? Facciamo chiarezza

Imparare a consumare responsabilmente è una scelta che dobbiamo fare da subito. Ad esempio potremmo tutti cominciare da questo sabato sera, chiedendo al ristoratore informazioni sulla provenienza e il metodo di cattura dei prodotti ittici che troviamo a menù, oppure cominciando a ordinare specie locali meno comuni ma altrettanto buone come lo ‘zerro’ o il ‘sugarello’,” dichiara Giulia Prato, responsabile mare di WWF Italia che aggiunge: “Ci sono piccoli criteri che possiamo mettere in atto cambiando modo di consumare, ma non c’è tempo da perdere perché: il futuro dipende anche dalla determinazione con cui siamo disposti a rendere i nostri stili di vita più sostenibili.” 

Cosa ne pensate?

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su LaScimmiapensa.com per altre news e aggiornamenti sul mondo del Cinema e delle Serie TV.

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.