Quando Millie Bobby Brown pensò di ritirarsi per colpa di Game of Thrones

Durante un'intervista al Jimmy Fallon Show, Millie Bobby Brown ha rivelato di aver pensato di abbandonare le scene per i molti provini falliti

Millie Bobby Brown, game of thrones
Condividi l'articolo

Millie Bobby Brown è una delle stelle emergenti del panorama cinematografico mondiale. Esplosa con la serie Netflix Stranger Things (qui il trailer della quarta stagione), la giovane britannica sta avendo una sfavillante carriera, essendo già stata protagonista di un film del gigante dello streaming, Enola Holmes (qui la nostra recensione).

Tuttavia, tutto questo avrebbe potuto non esserci. Durante un’intervista con Jimmy Fallon la giovane attrice ha infatti rivelato di essere stata ad un passo dal mollare il suo sogno, dopo non essere stata scelta per il cast di Game of Thrones.

Ero sfiduciata e addolorata dal rifiuto; parlo spesso di questo – dice la Brown. Questa industria è piena di persone che ti rifiutano 24 ore al giorno sette giorni su sette. Prima di ricevere un sì devi abituarti ai no. Ho fatto provini per ogni cosa, compresi gli spot. Poi ho provato a fare anche quello per Game of Thonres, ma non mi hanno presa. Non è stato facile accettarlo, volevo davvero quel ruolo

Uno dei miei ultimi tentativi di audizione era per questa serie Netflix, chiamata Montauk e ho fatto il provino. Due mesi dopo mi hanno chiamato e mi hanno detto “Ci piacerebbe parlare su Skype con te”. Abbiamo parlato e il resto è storia. Poi la serie è stata chiamata Stranger Things, ma Montauk è ciò che mi ha ridato speranza che ce l’avrei fatta dopo tutto

Cosa ne pensate di questa parole di Millie Bobby Brown?

LEGGI ANCHE:  Millie Bobby Brown in lacrime per colpa di una fan [VIDEO]

Continua a seguirci sulla nostra Pagina Facebook LaScimmiaPensa.Com per altre news e approfondimenti sul mondo del Cinema e delle Serie TV!

Avatar di Matteo Furina
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.