J.K. Rowling risponde alle accuse di transfobia: “Questa strega non brucia”

Su Twitter, J.K. Rowling ha risposto alle molteplici accuse ricevute nell'ultimo periodo con una foto molto evocativa

j.k. rowling
Credits: YouTube/ A Conversation between JK Rowling and Daniel Radcliffe/ HarryPotterAdmirer

Le polemiche attorno a J.K. Rowling non accenno a placarsi. La scrittrice di Harry Potter è stata infatti accusata qualche mese fa di transfobia a causa di alcuni Tweet e da quel momento in poi l’attenzione mediatica su di lei non si è mai attenuata.

In poco tempo infatti la donna si è trovata attaccata da praticamente ogni elemento del cast dei film tratti dai suoi libri, con rare eccezioni come Robbie Coltrane L’attore che nella saga dell’occhialuto maghetto interpreta Hagrid ha infatti giudicato non offensive le parole della scrittrice (qui i dettagli).

Tuttavia la Rowling, in questo periodo complicato, ha dovuto persino restituire il Premio Ripple of Hope alla fondazione Kennedy ricevuto un anno fa.

Dopo un lungo periodo di silenzio sui social, la scrittrice britannica ha voluto rispondere in maniera forte alle violente accuse che le sono piovute addosso da ogni dove. Su Twitter ha infatti posto una foto di una maglietta con scritto Questa strega non brucia, accompagnata dalla didascalia A volte una maglietta ti parla.

Cosa ne pensate? Questa foto scatenerà l’ennesimo vespaio? Vi ricordiamo che J.K. Rowling è in questo momento impegnata in un’opera che ha scatenato molte polemiche anche lei.

La scrittrice ha infatti pubblicato un nuovo libro, Troubled Blood nel quale il villain principale è un serial Killer uomo che si traveste da donna, cosa che ha, ovviamente, riacceso la miccia delle accuse, scatenate dalle recensioni caustiche di alcuni giornalisti in anteprima (qui i dettagli).

Continuate a seguirci su LaScimmiapensa.com per altre news, recensioni e aggiornamenti sul mondo del Cinema e delle Serie TV.