Scott Pilgrim: Edgar Wright vuole farne una versione anime

Scott Pilgrim diventerà un anime? L'idea c'è

Scott Pilgrim
Una scena di Scott Pilgrim vs. The World
Condividi l'articolo

Grandi progetti per Scott Pilgrim e tutti i suoi amici/nemici

Edgar Wright sembra avere grandi progetti per uno dei suoi film più riusciti. Scott Pilgrim vs. The World è un già un cult immancabile del cinema degli ultimi dieci anni e sempre nuovi fan riscoprono il piccolo gioiello tratto dalla graphic novel dello stesso titolo. Solo Edgar Wright poteva tradurlo su grande schermo in maniera così riuscita.

La trama la conosciamo: l’omonimo protagonista deve battersi contro i sette “ex malvagi” della ragazza dei suoi sogni, Ramona Flowers, tra situazioni surreali al limite del fumettistico e tanta, tanta buona musica. Il film di Wright racconta la storia con un vertiginoso senso del comico, creando un film “pop” per eccellenza.

Ed è proprio questa la storia, udite udite, che il regista sta progettando di rivisitare in versione animata. Wright racconta infatti di aver discusso parecchio su questa possibilità con Bryan Lee O’Malley (il creatore della graphic novel) e con il produttore esecutivo del film, Jared LeBoff.

LEGGI ANCHE:  La Scimmia Incontra Edgar Wright: il regista di Baby Driver si racconta
Scott Pilgrim vs. The World – Trailer ufficiale

L’idea sarebbe quella di espandere il franchise (che conta anche un videogioco, uscito nel 2010) rivisitando il materiale originale in una nuova versione, anziché realizzare un sequel del film. L’idea sarebbe appunto quella di crearne una versione “anime”; non si sa se il termine si riferisce allo stile di animazione giapponese.

“Ci sono dei piani, ma non c’è niente di ufficiale ancora” dice Wright “Per rivisitare il materiale in un ‘modo animato’. Ne abbiamo parlato con Brian e Jared per un po’: e se facessimo qualcosa con i libri [i fumetti, ndr] in forma di ‘anime’? Se ne sta discutendo mentre parliamo”.

Sembra quindi che il progetto abbia molte possibilità di vedere la luce. Nel frattempo lo stesso O’Malley dice di avere intenzione di riprendere in mano il personaggio anche nella sua forma fumettistica, forse per un sequel. Di fatto, dice di averne disegnato già una versione alternativa, con una grossa barba. Altre novità in arrivo?

LEGGI ANCHE:  John Boyega: Jordan Peele e altri vogliono ingaggiarlo dopo la protesta

Fonte: IGN

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia pensa, la Scimmia fa.