Edgar Wright dirigerà un film su L’Uomo in Fuga di Stephen King

Edgar Wright alle prese con Stephen King? Stiamo pronti a tutto!

Edgar Wright
Credits: DP/30: The Oral History Of Hollywood / YouTube; The Late Show with Stephen Colbert / YouTube
Condividi l'articolo

Edgar Wright alle prese con Stephen King: si attendono risultati clamorosi

La notizia è freschissima: Edgar Wright è stato reclutato da Paramount per dirigere un film basato su un romanzo di Stephen King. Trattasi de L’Uomo in Fuga (The Running Man), libro del 1982 pubblicato da King con il suo pseudonimo di Richard Bachman. Una storia di distopia nella quale il protagonista partecipa ad un gioco perverso per diventare ricco.

Dal romanzo è già stato tratto un film, intitolato in italiano L’Implacabile, uscito nel 1987 e avente come protagonista nientemeno che Arnold Schwarzenegger. Sembra però che questo nuovo progetto, al quale Wright lavorerà con Michael Bacall, non sarà un semplice remake del film anni ’80, ma un lavoro completamente nuovo.

Il regista di Baby Driver e della Trilogia del Cornetto è molto interessato all’idea di realizzare proprio questo film già da anni. Inoltre la trama, una via di mezzo tra The Purge (La Notte del Giudizio) e il film The Most Dangerous Game (Pericolosa partita, 1932), sarebbe anche un commentario adeguato sul moderno ruolo dei social media.

LEGGI ANCHE:  7 cose che (forse) non sapete su Stranger Things

Ancora non si conosce un’eventuale data di inizio delle riprese e non si sa quale potrebbe essere un eventuale cast. Abbiamo solo i nomi dei produttori, tra i quali Simon Kinberg, Audrey Chon e Nira Park. In ogni caso, vedere Wright alle prese con King sarà estremamente interessante: come si scontreranno gli stili completamente atipici dei due autori?

Fonte: Deadline