Robert Downey Jr. a Bridger: “Lo scudo di Cap? Farò di meglio” [VIDEO]

Robert Downey Jr. ha inviato un messaggio video al piccolo Bridger promettendogli qualcosa che sarà molto meglio dello scudo di Capitan America

Robert Downey Jr. in Avengers: Endgame Scorsese
Robert Downey Jr. in Avengers: Endgame
Condividi l'articolo

Anche Robert Downey Jr. si è unito ai suoi compagni Avengers per celebrare il gesto di estremo coraggio fatto da Bridger Walker, bimbo di soli 6 anni che si è frapposto fra la sua sorellina e un cane feroce che li ha aggrediti, cosa che gli ha causato tremende ferite sul volto e in testa.

Tuttavia l’attore non ha voluto farlo in maniera classica, come Chris Hemworth o Mark Ruffalo, ma ha voluto mandare un messaggio video in puro stile Tony Stark.

Downey ha infatti chiesto a Bridger di chiamarlo al suo prossimo compleanno perché ha qualcosa di molto speciale per lui, qualcosa che sarà meglio dello scudo di Capitan America che gli ha mandato Chris Evans.

Bridger, sei una rockstar. Mi chiamo Robert Downey Jr., ho interpretato Tony. Sono un vecchio amico di Captain America. Ho sentito che ti ha mandato uno scudo: io farò di meglio. Chiamami il giorno del tuo prossimo compleanno, avrò qualcosa di speciale per te. E comunque è una promessa, una promessa batte uno scudo.

Cosa avrà in mente Tony, ehm Robert Downey Jr.? Forse gli attriti derivanti dalla Civil War tra lui e Capitan America non si sono ancora del tutto appianati?

LEGGI ANCHE:  Avengers: Endgame, Tony incontra la figlia in una scena tagliata

Non avrebbe mai potuto inviare un semplice messaggio di supporto e di elogio Robert Downey Jr.

Perchè se è vero che tutti gli altri attori hanno avuto bellissime parole nei confronti del piccolo Bridger è vero anche che lui è e rimarrà sempre Iron Man.

Per altre notizie e approfondimenti continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.