Mark Ruffalo a Bridger: “Sei più uomo di tante persone che conosco”

Mark Ruffalo è uno dei molti noti del mondo dello spettacolo che hanno voluto dare il proprio supporto al piccolo Bridger

mark ruffalo

La storia del piccolo Bridger Walker, il bambino di 9 anni rimasto sfregiato in visto per aver salvato sua sorella dall’attacco di un cane ha commosso il mondo. Il piccolo eroe ha fatti protetto col suo corpo la bambina, ottenendo molte ferite sul volto, richiuse con 90 punti di sutura.

Sono moltissime le persone che, venute a conoscenza di questa storia, hanno voluto dare supporto al piccolo, tra i quali molti personaggi del mondo dello spettacolo.

Tra di loro ci sono stati anche due elementi di spicco dell’MCU: Chris Evans che ha voluto parlare direttamente con Bridger in videochiamata regalandogli anche uno scudo di Capitan America e anche Mark Ruffalo che ha scritto un lungo su Instagram sotto al posto della zia del bambino, Nicole, mostrando la sua vicinanza a Bridger.

View this post on Instagram

Get better soon, Bridger. 💛 #CommentsByCelebs

A post shared by Comments By Celebs (@commentsbycelebs) on

Caro Bridger, ho appena letto cosa ti è accaduto e ho voluto inviarti un messaggio per dirti questo. Le persone che mettono il benessere degli altri prima di loro stessi sono le più eroiche e gentili che io conosca. Rispetto e ammiro sinceramente il tuo coraggio e il tuo cuore – ha scritto Ruffalo –

Il vero coraggio non è dominare le persone o combattere contro di loro, o andare in giro comportandosi da duro. Il vero coraggio è sapere cosa è giusto fare e farlo anche quando potrebbe finire per ferirti in qualche modo. Sei più uomo di molte, molte persone che ho visto o conosciuto. Con Ammirazione. Mark Ruffalo (Bruce Banner/Hulk/Professore).

Mark Ruffalo e Chris Evans non sono stati ovviamente i soli a mostrare la loro vicinanza al bambino.

Infatti girovagando su Instagram possiamo trovare anche messaggi da parte di altri personaggi di spicco del mondo dello spettacolo, come il premio Oscar Octavia Spencer o l’attore delela serie The Flash Robbie Amell.

Che ne pensate di questa tragica storia di coraggio?

Per altre notizie e approfondimenti continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com