Johnny Depp minacciò di tagliare il pene di Elon Musk

Emergono altri dettagli nella lotta tra Johnny Depp e Amber Heard: ora sembra che l'attore abbia minacciato il compagno di Grimes di evirarlo...

Johnny Depp

Continuano ad emergere senza sosta dettagli macabri nella causa che Johnny Depp ha intentato contro il gruppo editoriale del The Sun dopo essere stato descritto come un uomo in grado di picchiare la moglie, dopo le molte accuse mosse da Amber Heard.

Dopo essere stato in silenzio per molto tempo e aver incassato tutti i colpi che l’ex moglie gli aveva rivolto contro, accusandolo di averla vessata fisicamente e psicologicamente, Johnny Depp ha deciso di passare al contrattacco quando denunciò la Heard per diffamazione e, insieme, di adulterio con Elon Musk.

Ed è proprio il multimilionario ad essere al centro della nuova giornata in tribunale, a Londra. Come è noto, Johnny Depp ha accusato l’attuale compagno di Grimes di aver iniziato una relazione con Amber Heard quando questa era ancora sposata con lui. Musk ha sempre negato questa voce, asserendo di aver cominciato a frequentare l’interprete di Aquaman solo dopo che era stato archiviato il divorzio con il divo di Hollywood.

In tribunale, nella capitale britannica, sono stati presentati alla corte alcuni messaggi che Johnny Depp avrebbe scambiato con Christian Carino, ex fidanzato di Lady Gaga e agente e amico dell’attore, tanto da accompagnarlo anche all’anteprima di Waiting for the Barbarians alla 76a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Nei testi presentati in tribunale si legge di un Johnny Depp particolarmente arrabbiato che avrebbe scritto all’amico, riferendosi a Musk: Gli farò vedere cose che non ha mai visto prima, come l’altro lato del suo caz*o dopo che glielo avrò tagliato.

La minaccia dell’attore di Hollywood si aggiunge ai numeri episodi che la causa di Londra sta portando a galla, come il racconto di Amber Heard che avrebbe defecato sul letto della coppia o il messaggio che Johnny Depp avrebbe scritto sullo specchio usando il proprio sangue.

Per altre news e aggiornamenti continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com