Sacha Baron Cohen si traveste per ridicolizzare un evento di estrema destra [VIDEO]

Sacha Baron Cohen colpisce ancora

Sacha
Credits: Joella Marano / Wikipedia

Sacha Baron Cohen scatenato ad un evento della far right americana

Lo sappiamo: quando Sacha Baron Cohen si mette in testa qualcosa, nessuno lo può fermare. Il caso è stavolta quello di un travestimento particolarmente astuto, che lo ha portato ad “infiltrarsi” sotto mentite spoglie, come cantante di una band, ad un evento della destra estrema statunitense. Lì, ha iniziato dei cori volutamente razzisti e aggressivi, ai quali presto tutti gli avventori si sono uniti, senza neppure domandarsi cosa stesse accadendo o perché. E i cori sono stati di questo tenore: “Dr Fauci, what we gonna do?/Inject him with the Wuhan flu…/Hillary Clinton, what we gonna do?/Lock her up like we used to do“.

Traduciamo: “Dottor Fauci, cosa faremo?/Gli inietteremo la febbre di Wuhan/Hillary Clinton, cosa faremo?/La ingabbieremo come facevamo”. Infine, su un ritmo country talmente adatto alla situazione da sembrare grottesco, il coro prende di mira i giornalisti, spostandosi su: “Journalists, what we gonna do?/Chop them up like the Saudis do“. Cioè: “Giornalisti, che cosa gli faremo?/Li faremo a pezzi come i Sauditi”. Razzismo e intolleranza si mescolano in una vignetta comica e terribile allo stesso tempo, che solo Sacha Baron Cohen poteva realizzare.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia pensa, la Scimmia fa.