Jim Carrey attacca la polizia con l’ennesima, graffiante vignetta [FOTO]

Su Twitter Jim Carrey ha pubblicato una vignetta che attacca il comportamento della polizia durante un corteo di protesta a Buffalo

Jim Carrey, The Truman Show
Jim Carrey in The Truman Show
Condividi l'articolo

Le proteste che sono scaturite dall’omicidio di George Floyd, il giovane afroamericano soffocato in pieno giorno da un poliziotto a Minneapolis, stanno imperversando in tutto il mondo. In tutte le principali città dell’America e del mondo sono stati organizzati cortei, ai quali stanno partecipando anche personaggi di spicco come John Boyega o Sophie Turner, per chiedere che sia fatta giustizia e per tentare di risolvere il problema razziale, che attanaglia gli States.

Una di queste si è svolta a Buffalo, durante la quale un uomo di 75 anni è stato spintonato a terra senza riguardo da un poliziotto che poi lo ha lasciato, così come i suoi colleghi vicino a lui, riverso a terra. Questo gesto ha ovviamente scatenato l’indignazione dell’opinione pubblica mondiale, già infervorata dal caso Floyd. Una delle voci più autorevoli che si è espressa in merito è stata quella di Jim Carrey che ha pubblicato su Twitter una vignetta satirica riferendosi ai fatti di Buffalo.

LEGGI ANCHE:  Jim and Andy: The Great Beyond - Oltre lo schermo con Jim Carrey

Nella vignetta appare la versione cartoonesca di quanto accaduto a Buffalo, il tutto accompagnato da didascalie che lasciano poco all’immaginazione. Un soldato dice in tedesco Sono Tornato, alzando il braccio destro nel classico saluto nazista, mentre un altro, stringendo in mano la dentiera dell’anziano signore, sanguinante a terra, urla Gli ho tolto i denti, ma attenti, può ancora mordervi con le gengive.

Cosa ne pensate della vignetta pubblicata da Jim Carrey? Come giudicate il gesto del poliziotto nei confronti dell’anziano signore a Buffalo? Fatecelo sapere nei commenti.

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.