Avi Schiffmann, il teenager che ha rifiutato 8 milioni per il sito sul COVID-19

"Non voglio speculare" così afferma il 17enne Avi Schiffman che ha deciso di non vendere il suo sito per 8 milioni di dollari.

avi schiffmann, ncvo2019.live, covid, coronavirus, 8 milioni
La Home page ncov2019.live

Avi Schiffmann è uno studente di 17 anni presso la Mercer Island High School di Seattle. In questo difficile periodo ha deciso di dare il suo contribuito creando il sito ncov2019.live, per fornire informazioni precise ed in tempo reale sulla pandemia da COVID-19 in tutto il mondo.

Con la collaborazione per la parte grafica e date di Daniel Conlon, suo caro amico, Avi ha realizzato un portale così preciso e dettagliato da attirare l’attenzione di ben 30 milioni di persone al giorno in tutto il pianeta.

Avi Schiffmann ncov2019.live
Home page ncov2019.live

Il sito attinge ai dati dell’Organizzazione mondiale per la Sanità, aggiornati in tempo reale sulla situazione della pandemia in tutti i Paesi, Stati e regioni. Ma ncov2019.live è arricchito con tabelle di spiegazione e di analisi come quelle sui sintomi del COVID-19; per esempio tra i positivi l’87,8% ha la febbre e il 67,7% la tosse secca. Un’altra sezione è dedicata alle fake news che, purtroppo, si diffondono quotidianamente proprio come il virus.

Sebbene il ragazzo abbia ricevuto proposte di ogni tipo da inserzionisti e persone che volevano comprare il suo sito, ha deciso di non voler speculare sulla tragedia che stiamo vivendo, neanche per 8 milioni di dollari. Avi si accontenta delle donazioni spontanee che si posso fare sul sito cliccando il riquadro rosso con la tazzina “Buy Me a Coffee”.

Parlando del suo sito, Avi Schiffmann fa una precisazione molto intelligente:

“Molti mi dicono che rimpiangerò questa decisione, ma ho altri piani per il futuro. Spero che in futuro strumenti come questo vengano creati direttamente dall’Organizzazione mondiale della Sanità. La responsabilità di creare questi ‘tool’ non dovrebbe essere nelle mani di un ragazzino a caso, ma delle persone che si occupano per lavoro di statistica”.

Molte aziende hanno offerto lavoro ad Avi Schiffmann, tra cui Microsoft, ma a lui non interessano perché ha altri piani per il suo futuro.

Rimanendo in tema di giovani promesse, vi interesserà sapere che Greta Thunberg ha partecipato, come esperta di COVID-19, ad un programma tv.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook, LaScimmiaPensa.com per altre news e approfondimenti!