Grandi Speranze, Tom Hardy e Steven Knight insieme per la serie TV

Dopo Peaky Blinders e Taboo, Tom Hardy e Steven Knight sono pronti a tornare con l'ennesima collaborazione

La proficua collaborazione tra Steven Knight e Tom Hardy continua a portare alla nascita di numerosi progetti interessanti.

Dopo l’Alfie Solomons di Peaky Blinders e il James Delaney di Taboo (di cui stiamo ancora aspettando una seconda stagione), Tom Hardy è pronto a tornare a lavorare con Steven Knight in una nuova serie TV.

Era già stato annunciato un progetto televisivo che li rivedeva insieme, incentrato su un soldato delle squadre speciali britanniche, ma la notizia dell’ultima ora è che Tom Hardy e l’amico Steven Knight collaboreranno ad una trasposizione televisiva di Grandi Speranze, opera di Charles Dickens.

Dopo la trasposizione di Canto di Natale, in cui Tom Hardy appariva solo in chiave di produttore, il duo artistico ha deciso di portare sul piccolo schermo, per FX e BBC un altro romanzo iconico del famoso scrittore.

A loro si è aggiunto anche Ridley Scott, che molto probabilmente curerà anche la regia degli episodi della miniserie. Al momento non si conoscono altre informazioni riguardo al cast del progetto, ma tanto Tom Hardy quanto Ridley Scott vestiranno sicuramente i panni dei produttori.

Grandi Speranze è il romanzo che racconta la vita e le disavventure del giovane Pip, attraverso innamoramenti, amicizie sbagliate e personaggi che entrano di diritto nella top dei caratteri inventati da Dickens.

Intanto l’interprete di Venom è protagonista di Capone, film di Josh Trank uscito on demand negli Stati Uniti e in cui l’attore interpreta il famoso criminale italo-americano negli anni del suo tramonto e della demenza senile.

Per altre news e aggiornamenti continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com